agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari, gli uruguaiani a Elmas. Nandez: “Contento di essere qui”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Sono atterrati alle 13 all’aeroporto di Elmas, con il volo Alitalia partito da Fiumicino, i quattro uruguaiani del Cagliari impegnati con la propria nazionale nell’ultima settimana.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Partiti dallo scalo romano, dopo essere decollati dall‘Uruguay e fatto tappa a Madrid, Martin Caceres, Nahitan Nandez e Gaston Pereiro raggiungeranno i compagni e si metteranno a disposizione di Leonardo Semplici in vista di Cagliari-Genoa. Non farà lo stesso Diego Godin, che a causa di un fastidio al ginocchio sinistro è rimasto fuori dall’ultima partita contro l’Ecuador e non risulta tra i convocati per il match di domani. L’esterno destro e il trequartista sono stati protagonisti nelle gare di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022: Nandez ha giocato tutte le partite, rendendosi sempre protagonista, Pereiro ha invece siglato il gol decisivo contro l’Ecuador proprio su assist del numero 18 rossoblù.

Dall’altra parte, Martin Caceres non ha giocato nelle due partite per cui era a disposizione e avrà meno fatica sulle gambe rispetto agli altri compagni. Tuttavia, Semplici, nella conferenza stampa pre-partita, si è riservato ancora del tempo per decidere, arrendendosi solo all’assenza del Faraone: “Gli uruguaiani? Devo ancora vederli, devo capire come stanno ma un loro impiego dall’inizio mi pare difficile. Godin non sarà convocato e dobbiamo capire i tempi di recupero”. Nandez, al primo ritorno a Cagliari dopo la chiusura del calciomercato, alla domanda se fosse contento di essere rimasto in Sardegna ha risposto: “Io sono sempre contento”.

La Redazione

 

Al bar dello sport

3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti