agenzia-garau-centotrentuno
joao pedro-cagliari-verona

Cagliari-Hellas Verona 1-2: crisi nera, rossoblù nel baratro

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Ultime battute di una stagione complicata per il Cagliari che ospita l’Hellas Verona nella sua penultima uscita casalinga.

LA CRONACA DELLA GARA 

a cura de La Redazione

FISCHIO FINALE

96′ – Punizione battuta dalla distanza di Veloso che finisce fuori.

94′ – Spunto di Dalbert, poi cross di Rog respinto con un pugno da Montipò: sulla ripartenza Simeone serve Lasagna che sbatte contro la difesa rossoblù.

93′ – Cross dalla destra di Rog troppo morbido, facile per Montipò arrivare sul pallone.

91′ – Ci prova con i palloni lunghi il Cagliari, ma l’Hellas dopo l’ingresso del greco Retsos è ancora più chiuso dietro.

90′  – ⏱️ Sei minuti di recupero

89′ – 🟨 Giallo per Carboni che stende Lasagna in ripartenza.

89′ – Cagliari tutto nella metà campo avversaria ma che non riesce a trovare delle conclusioni verso la porta di Montipò.

86′ – Azione avvolgente del Cagliari, la difesa spazza il cross di Dalbert e sul pallone si avventa Rog che lo calcia a lato di prima intenzione.

85′ – Cagliari momentaneamente in 10 uomini con Lovato che deve sistemare la medicazione alla testa.

84′ – Palla velenosa di Pereiro che rientra sul mancino e mette dentro per Joao Pedro: il capitano gira di testa, sfera alta

82′ – 🔄 Cambio per il Verona: dentro Retsos, fuori Caprari

79′ – Dall’altra parte si distende il Cagliari, cross di Dalbert, Casale anticipa bene Joao Pedro. Per il Cagliari però non c’è calcio d’angolo, svista di Orsato

79′ – Riparte il Verona dopo che una combinazione mancata tra Pavoletti e Joao Pedro. Caprari però perde il pallone al limite dell’area sul recupero di Altare

78′ – Contatto Rog-Veloso sulla trequarti: non c’è spazio per la punizione però, nonostante le proteste rossoblù. Rientra in campo, nel frattempo, Lovato

Vistosa fasciatura per Lovato che si rialza ma continua a perdere sangue. Riprende il gioco

76′ – 🟨 Giallo per Simeone: sul rilancio di Montipò, l’attaccante alza il piede e i tacchetti finiscono sulla faccia di Lovato che rimane a terra. Intervengono i sanitari

75′ – Ci prova Simeone! Tiro alto del Cholito che appena entrato in area sul lato destro prova la conclusione.

74′ – 🔄 Cambio Cagliari: dentro Gaston Pereiro, fuori Bellanova

73′ – Chiusura di Lovato, con qualche rischio su Simeone. Possesso che rimane al Cagliari che è quasi tutto nella metà campo avversaria.

72′ – 🔄 Cambio Verona: dentro Sutalo per Ceccherini

71′ – Occasione Verona: lancio in profondità per Simeone, che supera sull’out sinistro Altare che rimane però a disturbarlo. Il Cholito entra in area e da posizione defilata prova la conclusione, sfera che finisce sull’esterno della rete

70′ – Fallo di Altare su Simeone. Proteste di Mazzarri, con Orsato che invita il tecnico alla calma.

69′ – Lancio lungo di Cragno per Pavoletti, lottano sia il livornese che Joao Pedro, Ceccherini e Gunter però reagiscono bene e contrastano i due

67′ – Si sono leggermente abbassati i ritmi in campo. Verona che sembra aver preso le misure ai rossoblù dopo i minuti iniziali e il gol

65′ – Prova l’affondo sulla destra Bellanova, che salta due giocatori ma non riesce ad arrivare sul fondo con le energie giuste per il cross e perde la sfera. Dall’altra parte Lasagna prova a cercare Simeone in mezzo all’area, la difesa isolana controlla

64′ – 🔄 Triplo cambio per il Verona: fuori Ilic, dentro Miguel Veloso; fuori anche Hongla e Barak, dentro Gunter e Lasagna

63′ – Riprende il gioco con il Verona in avanti.

62′ – Contatto Ceccherini-Pavoletti poco oltre la metà campo del Cagliari. Il difensore rimane a terra, Orsato ferma il gioco

61′ – Pescato bene Caprari in area, lavoro provvidenziale di Altare che blocca il numero 10 e rinvia in fallo laterale

60′ – Rischia Tameze su un passaggio in profondità per Joao Pedro: l’ex Atalanta protegge la sfera rischiando sul capitano rossoblù che però commette fallo

Respinge la difesa del Cagliari, Faraoni prova a controllare la sfera, Joao Pedro però lo disturba, rimessa dal fondo per il Cagliari.

59′ – Reagisce il Verona che guadagna un buon calcio di punizione sull’out destro, a pochi metri dal vertice dell’area.

58′ – Prova a sfruttare il momento positivo il Cagliari che rimane in avanti. Carboni mette in mezzo un nuovo pallone per Pavoletti, l’attaccante prova la torsione ma Casale fa buona guardia, devia con il corpo e consente a Montipò di uscire in presa con tranquillità

57′ – ⚽ GOOOOOOOL CAGLIARI! JOAO PEDRO! PUNIZIONE MAGISTRALE DEL NUMERO 10, PALLONE SOTTO L’INCROCIO DEI PALI

55′ – 🟨 Giallo per Hongla e calcio di punizione dal limite per il Cagliari. Cross lungo di Altare per Pavoletti, Montipò non esce benissimo ma respinge, Rog si avventa sul pallone al limite e il centrocampista avversario lo stende

54′ – Riprende il gioco e rientra anche il centrocampista.

53′ – Contatto tra Lovato e Simeone in mezzo al campo. Il difensore sbraccia leggermente e colpisce in faccia l’attaccante, Orsato interviene per far spiegare i due. Gioco fermo, nel frattempo, per problemi fisici per Hongla.

Punizione battuta, Lovato sfiora ma la sfera non diventa pericolosa.

52′ – Fallo in mezzo al campo su Pavoletti. Qualche accenno di tensione sedato subito da Orsato.

51′ – Pressione vincente di Simeone su Cragno, rischio del portiere, rinviene però Nandez che blocca il Cholito e guadagna una rimessa laterale.

50′ – 🟨 Subito giallo per Leonardo Pavoletti per un gomito troppo alto in uno scontro aereo.

49′ – 🔄 Ancora doppio cambio per il Cagliari: dentro Pavoletti per Keita e Goldaniga per Carboni

48′ – Lotta tra Simeone e Goldaniga all’interno dell’area. Vince il centrale del Cagliari, Verona che rimane però in possesso e prova a rendersi pericolo.

Fa buona guardia la difesa avversaria, costretto a ripartire dalle retrovie il Cagliari che però perde palla, così come accade poco dopo a Caprari, fermato da Dalbert

46′ – Cercato Keita in profondità, chiusura degli scaligeri ma Cagliari che rimane in avanti. Cross di Dalbert, Tameze chiude ma in calcio d’angolo

45′ – Primo pallone toccato da Nandez, il Verona recupera però palla e prova a imbastire l’azione offensiva. Tameze tenta il cross dalla destra, palla fuori.

45′ – Pallone in profondità di Depaoli per Simeone. Fuorigioco del Cholito.

Si riparte, primo possesso della seconda frazione per il Verona

🔄 Doppio cambio per il Cagliari: dentro Nandez e Rog, fuori Deiola e Marin

15:58 – Nandez e Rog sembrano già pronti per entrare.

15:55 – Si scaldano Pavoletti, Nandez e Rog. Potrebbero già esserci i primi cambi al termine dell’intervallo.

15:52 – Approccio e finale di primo tempo da incubo per il Cagliari, con il Verona che approfitta delle distrazioni isolane per punire Cragno prima con Barak e poi con Caprari. Scaligeri che hanno fatto meglio negli uno contro uno a tutto campo nella prima parte di gara, mentre il Cagliari ha trovato la reazione dopo i primi venti minuti di gara come dimostrato dalle traverse di Altare e Keita e da un maggior possesso palla. La squadra guidata da Bocchetti è stata però cinica e ha fatto male soprattutto sul lato di Bellanova, che si è visto poco anche in fase offensiva.

46′ – ⏱️ Finisce la prima frazione con il Verona avanti 0-2. Arrivano i primi fischi alla Unipol Domus

45′ – ⏱️ Un minuto di recupero concesso da Orsato

Palla in profondità per il numero 10 scaligero sulla sinistra, Lovato sale in ritardo e il fuorigioco così viene vanificato. Caprari entra in area, rientra sul destro e tira: Cragno non può nulla sul fendente del fantasista, a cui è stato concesso troppo spazio anche in occasione della conclusione

44′ – ⚽ 2-0 Verona! Caprari!

42′ – Ci prova Grassi! Deiola lotta e recupera palla sulla destra, strappo di Grassi che si accentra: il numero 27 cerca lo spazio per un compagno ma si apre lo spazio anche per la conclusione. Il centrocampista prova a dare il giro, palla larga

41′ – Tanti contatti all’altezza del cerchio centrale del campo, quando mancano poco meno di quattro minuti alla segnalazione del recupero

39′ – Prova e trova lo spunto Bellanova che però perde l’equilibrio su un lieve contatto poco oltre la metà campo avversaria. Cercato subito Simeone, chiude bene Lovato

38′ – Cagliari che rimane in avanti in pressione offensiva. Resiste però il Verona che respinge per ora gli assalti.

36′ – Traversa di Keita! Gran tiro del senegalese servito in profondità nello spazio: ancora il montante alto a dire di no agli isolani. Decisiva ancora una volta la deviazione del portiere scaligero

35′ – Ci prova Joao Pedro! Punizione battuta da Marin, palla respinta, Altare recupera al limite dell’area, Joao Pedro si inserisce e prova il destro: sfera che non finisce lontano dal palo destro di Montipò

35′ – Capovolgimento di fronte, Bellanova sulla destra prova l’affondo, fallo di Depaoli.

33′ – Ci prova Hongla dalla distanza! Il Verona guadagna un secondo calcio d’angolo dopo il primo deviato, il centrocampista prova la botta dalla distanza dopo aver raccolto la respinta, sfera di poco alta

31′ – 🧤 Ancora Cragno provvidenziale! Il Verona lotta sulla destra, Faraoni si inserisce ed entra in area con il suo capitano che calcia sul primo palo dove Cragno però fa buona guardia

Calcia con il mancino Ilic: palla alta sulla traversa

30′ – Nuova palla persa a metà campo dei rossoblù. Caprari arriva all’altezza dei venti metri, Lovato spende il fallo. Punizione interessante per il Verona

28′  – Caprari recupera ancora palla su Goldaniga, palla per Ilic che però non riesce a rendersi pericoloso

28′ – Occasione Verona: azione che ancora una volta nasce sull’out sinistro dopo una palla persa dei rossoblù, Barak serve Simeone al centro dell’area, il Cholito temporeggia e favorisce il recupero di Dalbert

27′ – In due azioni consecutive Joao Pedro viene pescato in fuorigioco.

26′ – Prova a muovere palla con calma il Verona. Deiola però recupera palla e il Cagliari prova a distendersi. Grassi trova Keita sulla trequarti, palla per Marin che però non controlla bene. Azione offensiva che sfuma

24′ – TRAVERSA DEL CAGLIARI! Marin batte l’angolo, stacca Altare e colpisce bene, Montipò legge male la traiettoria ma ancora una volta la sua deviazione è provvidenziale per far sbattere il pallone sul montante

Ci prova Marin con il destro a giro! Palla centrale che però sfiora la traversa con la deviazione decisiva di Montipò

23′ – 🟨 Giallo per Tameze

22′ – Punizione per un fallo su Bellanova poco oltre la metà campo. Marin batte corto per Dalbert che mette in mezzo, Altare prova a rimettere in mezzo, la palla finisce a Grassi che salta Tameze e arriva al limite: il difensore scaligero però mette giù il numero 27. Punizione dal limite

21′ – 🟨 Giallo per Barak dopo un fallo sulla ripartenza rossoblù del minuto prima.

20′  – In avanti il Verona, sempre sul lato mancino. Caprari viene però fermato, in due occasioni da Goldaniga, la seconda volta in area di rigore.

19′ – Altare cerca e trova Keita spalle alla porta, il numero 9 serve Joao Pedro sulla sinistra che salta Casale: il capitano però si lascia cadere, per Orsato non c’è punizione

18′ – Muove palla nella metà campo il Cagliari poi Dalbert cerca ancora una volta spalla alla porta Keita: il senegalese è ancora una volta anticipato

17′ – Cercato in profondità Keita da Altare. Metti in fallo laterale Casale, Cagliari che guadagna metri

Ilic batte subito e cerca il filtrante per uno dei compagni in area. Cragno però esce in presa bassa e blocca tutto

15′ – Prova a giocare il pallone il Cagliari, Dalbert però sbaglia sul ribaltamento di fronte e Verona che riparte. Fallo di Goldaniga a inizio trequarti e punizione per l’Hellas

14′ – Buono strappo di Grassi a metà campo, palla per Keita chiuso però dalla diagonale di un difensore avversario.

13′ – Si distende ancora una volta sul lato mancino il Verona: Ilic serve Depaoli che mette in mezzo, il cross però è troppo lungo, Dalbert con il petto serve Cragno.

11′ – Deiola prova l’imbucata per Keita: passaggio però nettamente fuori misura. La sfera arriva a Montipò che non rilancia bene. Palla recuperata dal Cagliari che cerca Bellanova sul lato destro dopo aver guadagnato una rimessa laterale. Palla ancora una volta sbagliata.

10′ – Marcatura ferrea di Tameze su Joao Pedro. Nessun fischio da parte di Orsato e primi gesti di disappunto di Mazzarri. Dall’altra parte fallo di Goldaniga su Simeone all’altezza della metà campo.

9′ – Gioco ripreso, il Cagliari prova a reagire dopo l’inizio aggressivo del Verona.

Palla alta sull’out destro, Simeone protegge il pallone su Lovato e Dalbert. Il Cholito scappa via e mette un pallone invitante al centro per il ceco che non sbaglia davanti a Cragno tutto solo.

7′ – ⚽ VANTAGGIO VERONA! BARAK!

5′ – 🧤 Cragno provvidenziale su Hongla! Palla persa da Marin, il centrocampista si invola e si accentra da sinistra e con un rasoterra prova a siglare l’uno a zero. Il nativo di Fiesole si distende e respinge

4′ – Intervento provvidenziale di Altare su Simeone che dopo aver saltato Lovato si apprestava a entrare in area.

Batte Marin, tiro a giro troppo sul portiere.

4′ – Break del Cagliari in pressione, Dalbert anticipa Faraoni e subisce fallo. Punizione interessante per il Cagliari a pochi metri dal vertice sinistro dell’area.

2′ – Riparte il Cagliari, Joao Pedro si abbassa e poco oltre il cerchio del centrocampo viene atterrato da Tameze. Fallo e Cagliari che prova a far girare il pallone dopo la punizione.

2′ – Prima azione offensiva del Verona: scambio sulla sinistra tra Depaoli e Caprari, il numero 10 arriva sul fondo e crossa. Cragno blocca tutto

1′ – Riprende il gioco con una rimessa laterale. Cagliari che recupera subito palla grazie alla pressione alta portata dalla mediana

Subito lancio in profondità sul lato sinistro del campo, sfiora Deiola, Dalbert si avventa sul pallone ma Faraoni lo anticipa e recupera palla buttando il pallone sul brasiliano. Colpo che lascia a terra per qualche istante l’esterno mancino.

Calcio d’inizio per il Cagliari che attaccherà da destra verso sinistra! Si parte!

14:58 – Squadre in campo, Cagliari in classico completo rossoblù, maglia e pantaloncini bianchi con inserti gialloblù per il Verona.

14:55 – Ad arbitrare la gara sarà il direttore di gara internazionale Daniele Orsato (qui i precedenti con i rossoblù).

14:50 – Mancano meno di dieci minuti all’ingresso delle squadre in campo. All’andata finì 0-0 al Bentegodi, fu il primo dei due unici clean sheet del Cagliari in stagione.

14:43 – Anche Mario Passetti, direttore generale del Cagliari, ha parlato ai microfoni di Dazn nel pre-partita. Queste le sue parole su Joao Pedro: “Joao è il nostro capitano e ha fatto una settimana da capitano durante gli allenamenti e il ritiro di questi giorni. Ci dà una grande carica a dimostrazione del suo attaccamento per questa maglia”.

14:35 – Giorgio Altare, difensore centrale del Cagliari, ha parlato prima della gara, ai microfoni di Dazn, dell’importanza del supporto dei tifosi. Queste le sue parole: “I tifosi hanno dato il massimo sin dall’inizio. Ora con la capienza massima ci daranno ancora di più per raggiungere il nostro obiettivo”.

14:30 – L’allenatore del Verona Igor Tudor non sarà della partita perché squalificato, al suo posto ci sarà il vice Salvatore Bocchetti, ex calciatore tra gli altri di Genoa e Spartak Mosca. Tra gli scaligeri spazio in mezzo al campo per Hongla, mentre nei quattro di centrocampo ci sarà Depaoli al posto di Lazovic. In avanti nessun cambio: attacco affidato a Caprari, Barak e l’ex di turno Simeone.

14:25 – Intanto, la società rossoblù ha appena comunicato il tutto esaurito alla Unipol Domus: sono 16.257 gli spettatori di giornata, con un incasso di €156.399.

14:20 – Tornano al centro della difesa sia Matteo Lovato che Edoardo Goldaniga. Sarà ancora Keita Balde a comporre il tandem offensivo rossoblù. Anche a centrocampo non cambia nulla, ancora panchina per Rog, Strootman e Nandez: carte che Mazzarri potrebbe però giocare nella ripresa.

LE FORMAZIONI

Cagliari: Cragno; Goldaniga, Lovato, Altare; Bellanova, Deiola, Grassi, Marin, Dalbert; Keita Balde, Joao Pedro. A disposizione: Radunovic, Baselli, Rog, Strootman, Nandez, Gaston Pereiro, Lykogiannis, Ceppitelli, Zappa, Pavoletti, Walukiewicz, Carboni. All. Walter Mazzarri
Hellas Verona: Montipò; Tameze, Casale, Ceccherini; Faraoni, Hongla, Ilic, Depaoli; Barak, Caprari; Simeone. A disposizione: Chiesa, Boseggia, Veloso, Lazovic, Lasagna, Cancellieri, Günter, Bessa, Frabotta, Sutalo, Retsos, Praszelik. All. Tudor

.

QUALCHE NUMERO SULLA SFIDA (fonte OPTA)

● Il Verona è imbattuto da sei sfide di Serie A contro il Cagliari (3V, 3N) e nelle due più recenti ha tenuto la porta inviolata; l’ultimo successo sardo risale al 5 novembre 2017 (2-1 con Ceppitelli e Faragò che hanno risposto alla rete di Zuculini).
● Il Verona ha vinto otto delle 15 gare contro il Cagliari nell’era dei tre punti a vittoria (4N, 3P), contro nessuna avversaria ha ottenuto più successi nella competizione nello stesso periodo.
● Il Cagliari ha vinto il 56% delle gare casalinghe contro il Verona in Serie A (16P: 9V, 3N, 4P), tra le squadre affrontate in almeno 15 incontri interni solo contro il Genoa ha una percentuale di successi più alta (57%).
● Il Verona ha vinto quattro delle ultime sei gare di Serie A disputate contro squadre con meno punti in classifica a inizio giornata, anche se ha pareggiato due delle tre più recenti (1-1 contro Empoli e Sampdoria).
● Il Cagliari ha perso sei delle ultime sette gare di campionato, vincendo tuttavia la più recente giocata in casa (1-0 contro il Sassuolo il 16 aprile): i sardi potrebbero ottenere due successi interni di fila per la prima volta da aprile 2021 (contro Parma e Roma, con Leonardo Semplici in panchina).
● Al Verona basta un pareggio per toccare la soglia dei 50 punti in questo campionato, traguardo che ha raggiunto solo una volta in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria (54 nel 2013/14) e un’altra in precedenza considerando tre punti da sempre (i virtuali 58 del 1984/85, stagione dello Scudetto).
● Il Cagliari è la squadra meno prolifica in questa Serie A considerando i primi 15 e gli ultimi 15 minuti di gioco: tre reti negli avvii di gara, tre in chiusura, per un totale di sei – almeno cinque meno di ogni altra squadra e ben 18 in meno del Verona.
● Il Verona è la squadra contro cui João Pedro ha giocato più minuti in Serie A (476) senza mai segnare; tuttavia l’attaccante del Cagliari è autore di ben nove dei 18 gol realizzati in casa dai sardi in questo campionato.
● Giovanni Simeone ha segnato 18 gol in 71 presenze con la maglia del Cagliari in Serie A, appena due reti in più rispetto a quanto fatto con il Verona solo in questo campionato (16 in 31 gare); l’Unipol Domus in particolare è lo stadio in cui ha la peggior media gol (una rete ogni 275 minuti) tra quelli in cui ha disputato almeno 15 incontri nella massima serie.
● Gianluca Caprari ha servito sette assist in questo campionato, solo due giocatori del Verona hanno fatto meglio in una singola stagione di Serie A da quando Opta raccoglie il dettaglio dei passaggi vincenti (dal 2004/05): Rômulo (otto nel 2013/14) ed Emil Hallfredsson (nove nel 2014/15).

13:40 – Ieri sono arrivate le parole di Walter Mazzarri in conferenza stampa, mentre non ha parlato alla vigilia il collega Tudor degli scaligeri.

13:30 -Buon pomeriggio gentili lettori di Centotrentuno: benvenuti al live testuale della gara tra Cagliari e Hellas Verona.

Al bar dello sport

30 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti