agenzia-garau-centotrentuno
despodov-cskasofia-cagliari

Cagliari, il 15% della cessione di Despodov va al CSKA Sofia

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Arrivano nuovi dettagli dalla Bulgaria sul passaggio di Kiril Despodov dal Cagliari al Ludogorets.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Come confermato da diversi media, infatti, l’attaccante classe ’97 avrebbe firmato un triennale con i verdi di Razgrad, mentre è confermato che la società rossoblù riceverà due milioni di euro per la cessione dell’attaccante. La novità è che nell’accordo con il quale il Cagliari acquistò Despodov dal CSKA Sofia nel gennaio del 2019, era prevista una percentuale sulla futura rivendita pari al 15%.

eye-sport-crowdlisting

Dopo averlo prelevato per 4 milioni di euro, 500 mila per il prestito e 3,5 milioni per il riscatto, il giocatore bulgaro ha disputato soltanto 5 presenze in maglia rossoblù. Le due esperienze in prestito allo Sturm Graz e al Ludogorets non gli sono valse una nuova occasione in Sardegna. Il CSKA Sofia, dunque, riceverà una cifra intorno ai 300 mila euro dopo la cessione di Despodov dal Cagliari ai rivali e campioni di Bulgaria di Razgrad, portando così l’ingresso nelle casse della società di Via Mameli a 1,7 milioni di euro contro i 2 del totale della vendita del giocatore.

Il Cagliari non dovrebbe comunque aver registrato una minusvalenza a bilancio tra i due prestiti onerosi e l’ammortamento del valore del calciatore. Resta un affare che non ha portato i risultati sperati nonostante le attese, tra un ambientamento mai realmente avvenuto e la causa all’arbitrato relativa ai due stipendi non pagati che ha visto Despodov vincitore e il Cagliari dover pagare circa 48 mila euro al calciatore tra i salari di luglio e agosto 2020 da versare più gli interessi.

Matteo Zizola

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna