Giovanni Simeone esulta dopo un gol | Foto Emanuele Perrone

Cagliari-Juventus 2-0: Gagliano-Simeone, serata magica rossoblù

Ultimo impegno casalingo della stagione 2019/2020 per il Cagliari che ospita alla Sardegna Arena i Campioni d’Italia della Juventus.

la cronaca testuale della gara con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina) 

a cura di Matteo Porcu

TABELLINO | Cagliari-Juventus 2-0

Cagliari: Cragno – Walukiewicz, Ceppitelli, Klavan , Faragò, Ionita, Rog (47′ Paloschi), Mattiello, Joao Pedro (87′ Pereiro), Simeone (83′ Birsa), Gagliano (46′ Lykogiannis). A disposizione: Rafael, Carboni, Pisacane, Delpupo, Ladinetti, Lombardi, Marigosu, Ragatzu.

Juventus: Buffon Cuadrado, Rugani, Bonucci, Alex Sandro Bentancur (75′ Peeters), Pjanic (59′ Matuidi), Muratore (59′ Zanimacchia) Bernardeschi, Higuain (87′ Olivieri), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Demiral, Coccolo, Wesley, Frabotta, Vrioni.

Arbitro: Ghersini di Firenze

Marcatori: 8′ Gagliano (C), 45′ Simeone (C)

Ammoniti: Rog (C), Pjanic (J), Joao Pedro (C)

FISCHIO FINALE! Cagliari batte Juventus 2-0

94′ – Cragno vola ancora su una bordata da fuori di Zanimacchia! Il portiere rimane a terra dopo un doppio intervento.

Faragò sbroglia in rimessa laterale, ultimi minuti di sofferenza per il Cagliari che non batte la Juve in casa dal 2009.

92′ – Spunto di Olivieri, angolo Juventus.

91′ – Cross morbido di Ronaldo, Cragno esce e blocca a terra.

CINQUE MINUTI DI RECUPERO

88– Cambio Juventus, dentro Olivieri per Higuain. Zenga mette in campo Pereiro per Joao Pedro.

87′ – Lykogiannis serve con la testa Joao Pedro che calcia dai 25 metri di contro balzo, pallone largo.

85′ – Staffilata col sinistro di Alex Sandro, bravissimo Cragno a non farsi sfuggire il pallone nonostante la potenza della conclusione.

83′ – Cambio Cagliari: dentro Birsa per Simeone.

82′ – Velo di Matuidi, Beranrdeschi calcia dal limite col sinistro a lato.

80′ – Ci prova ancora Zanimacchia, tentativo col sinistro deviato in angolo.

79′ – Higuain per Cristiano Ronaldo che non riesce ad angolare, Cragno respinge con i piedi.

77′ – Fallo di confusione in area. Il Cagliari respira e mantiene il doppio vantaggio.

76′ – Ronaldo calcia sulla barriera, pallone oltre la linea di fondo.

75′ – Lykogiannis stende Zanimacchia, punizione dal limite Juventus. Cambio per Sarri, dentro Peeters per Bentancur.

74′ – Bentancur conclude col destro, deviazione e calcio d’angolo Juventus.

Gioco ripresa da qualche minuto, possesso costantemente nelle mani della Juventus.

Cooling break in campo, Cagliari-Juventus 2-0

69′ – Occasione Cagliari! Joao Pedro fa sponda per Simeone dopo un rimpallo, Rugani contrasti il Cholito che calcia fuori.

67′ – CR7 dalla distanza! Bravo Cragno a non farsi sorprendere, tiro centrale ma che aveva rimbalzato poco prima di arrivare dalle sue parti.

66′ – Ripresa spezzettata, la Juventus non riesce a prendere ritmo e ne beneficia un Cagliari accorto.

64′ – Joao Pedro interviene in ritardo su Cuadrado, giallo per il brasiliano.

62′ – Bel cross tagliato di Zanimacchia dalla destra, bravo Cragno a intervenire.

59′ – Doppio cambio Juventus: dentro Matuidi e Zanimacchia, per Muratore e Pjanic.

56′ – Azione avvolgente Juventus, palla crossata in area per Bernardeschi che colpisce malissimo con la testa.

54′ – Alex Sandro devia sul primo palo, Cragno con un riflesso devia un pallone tuttavia non fortissimo e abbastanza centrale.

53′ – Buona conclusione di Muratore dai 25 metri, abbastanza centrale ma Cragno non si fida della presa e alza in angolo.

50′ – Strappo di Simeone, Joao Pedro gestisce il pallone e lo dà al Cholito che tira in mezza rovesciata chiamando al grande intervento Buffon: era tutto inutile però vista la posizione irregolare del 9 rossoblù

49′ – Triangolo largo tra Joao Pedro e Paloschi, appoggio della punta per il numero 10 che prova a far girare il pallone col destro. Buona occasione e sfera sul fondo.

47′ – Non ce la fa Rog, dentro Paloschi.

46′ – Tiro dalla distanza di Higuain, pallone deviato che si impenna e diventa facile per Cragno.

VIA ALLA RIPRESA

Cambio Cagliari; dentro Lyykogiannis per Gagliano. Il greco passa a sinistra, Mattiello a destra e Faragò va a fare la mezzala con Joao Pedro che avanza la sua posizione.

Squadre che rientrano in campo. Si ripartirà dal 2-0 in favore dei rossoblù

Così Gagliano all’intervallo: “C’era un po’ d’emozione quando ho saputo di partire titolare, ma la concentrazione era massima: l’importante è scendere in campo senza pressione e divertirsi”.

Batte Pjanic col destro e pallone di pochissimo a lato, ma Cragno pareva esserci. FINE PRIMO TEMPO

45+2′ – Fallo un po’ingenuo di Rog e punizione Juventus dal limite…

Grande anticipo di Mattiello, palla per Gagliano che lancia Simeone; il numero 99 rossoblù finta su Bonucci e scaraventa un destro su cui Buffon non arriva. 2-0 Cagliari.

GOL DEL CAGLIARI, El Cholito Simeone!

Due minuti di recupero.

43′ – Cragno dice no a Bentacour! Azione prolungata della Juventus, pallone in area per l’uruguaino che calcia verso la porta. L’estremo difensore dice no d’istinto sul primo palo.

40′ – Percussione di Cuadrado che va al tiro dai 25 metri in diagonale, pallone di poco fuori.

37′ – Corner dalla destra, mezza girata di Higuain che vola alta di poco sulla traversa.

36′ – Batte forte CR7 prendendo la testa di Mattiello, calcio d’angolo Juventus

35′ – Fallo su Bernardeschi, punizione insidiosa per la Juventus dai 25 metri nel settore destro.

33′ – Buon break di Rog, palla per Simeone che pasticcia un po’ e perde una buona opportunità per servire i compagni al centro.

31′ – Cragno con i pugni, Bonucci raccoglie dal limite e calcia al volo; pallone a lato di pochissimo.

30′ – Azione prolungata della Juventus, conclusione deviata e primo angolo bianconero.

Si riprende dal 28′, Cagliari-Juventus 1-0

26′ – Cooling break in campo

25′ – Retropassaggio sciagurato di Rog per Ceppitelli e per poco CR7 non ne approfitta.

24′ – Pjanic interviene in ritardo su Joao Pedro, ammonizione per il prossimo giocatore del Barcellona. Giallo anche per Sarri per proteste.

21′ – Cuadrado appoggia per Bentancour che tira col corpo un po’ all’indietro, pallone alto.

16′ – Primo giallo della gara per Rog per un fallo su Bentancour. Il croato salterà la prossima, era diffidato.

15′ – Gol annullato per fuorigioco a Cristiano Ronaldo che aveva toccato in posizione irregolare il tiro di Bernardeschi.

13′ – Primo corner per il Cagliari, Alex Sandro disturba Walukiewicz che colpisce fuori.

12′ – Il numero 10 rientra con una vistosa fasciatura, mentre Mattiello calcia col collo un pallone vagante impegnando Buffon che blocca in due tempi.

10′ – Problemi per Joao Pedro, si è fermato dopo un movimento e sente dolore alla coscia destra.

9′ – Tiro dalla distanza di Cuadrado col sinistro, pallone altissimo.

All’8′ cross teso di Faragò troppo lungo, Mattiello rimette in mezzo e arriva la punta algherese a mettere dentro in estirada, Cagliari-Juventus 1-0

GOL DEL CAGLIARI! Ha segnato Luca Gagliano!

7′ – Bell’azione Juventus, Bentancour imbuca per HIguain che calcia su Cragno che riesce anche a bloccare; il Pipita era però in fuorigioco.

4′ – Ci prova anche l’altro giovane in campo, Muratore conclude col destro dai 25 metri ma anche in questo caso pallone centrale e non fortissimo per Cragno.

2′ – Ionita recupera palla e serve Gagliano che calcia col sinistro dal limite, facile per Buffon.

1′ – Cross dalla destra di Cuadrado, nessun problema per Cragno che esce in presa alta.

FISCHIO D’INIZIO

21:43 – Squadre in campo, tra poco il fischio d’inizio di Ghersini.

21:40 – Nel pre-partita ha parlato anche il DG del Cagliari Mario Passetti; leggi qui le sue parole. 

21:32 – “Sappiamo che sarà difficile contro la Juventus: avevamo dei valori importanti, ma purtroppo la stagione è finalmente diversamente”- le parole di Joao Pedro nel pre-partita di DAZN

21:31 – Concluse le gare delle 19:30, da segnalare la vittoria del Lecce contro l’Udinese e la sconfitta del Genoa: la squadra di Fabio Liverani crede ancora nella salvezza.

21:23 – Squadre in campo per il riscaldamento pre-gara.

LE FORMAZIONI 

Cagliari: Cragno – Walukiewicz, Ceppitelli, Klavan , Faragò, Ionita, Rog (47′ Paloschi), Mattiello, Joao Pedro (87′ Pereiro), Simeone (83′ Birsa), Gagliano (46′ Lykogiannis). A disposizione: Rafael, Carboni, Pisacane, Delpupo, Ladinetti, Lombardi, Marigosu, Ragatzu.

Juventus: Buffon Cuadrado, Rugani, Bonucci, Alex Sandro Bentancur (75′ Peeters), Pjanic (59′ Matuidi), Muratore (59′ Zanimacchia) Bernardeschi, Higuain (87′ Olivieri), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Demiral, Coccolo, Wesley, Frabotta, Vrioni.

Arbitro: Ghersini di Firenze

Marcatori: 8′ Gagliano (C), 45′ Simeone (C)

Ammoniti: Rog (C), Pjanic (J), Joao Pedro (C)

20:30 – Tanta curiosità per scoprire le formazioni, quella della Juventus sarà completamente rivoluzionata; nel Cagliari possibile l’utilizzo di qualche giovane sin dal 1′, qui le parole di Walter Zenga alla vigilia. 

20:12 – Nel Cagliari spicca la presenza tra i convocati di Leonardo Pavoletti dopo la lunghissima degenza per il doppio infortunio al crociato.

20:05 – Classica di fine stagione alla Sardegna Arena; i bianconeri hanno già archiviato la pratica Scudetto, mentre il Cagliari la salvezza, quello che era ormai diventato l’obiettivo dopo il disastroso inizio 2020. Sarà l’occasione di vedere qualche giovane e magari prendersi qualche soddisfazione personale.

20:00 – Amici di www.centotrentuno.com buonasera e benvenuti a Cagliari-Juventus, valida per il 37° turno di Serie A.

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti