Cagliari-Lazio, primo tempo senza ultrà

Decisione della parte organizzata della curva Nord per protestare contro i recenti provvedimenti delle forze dell’ordine ai danni di alcuni membri.

Quarantacinque minuti senza gli ultras. È quanto si vivrà in Cagliari-Lazio, dopo la decisione da parte del gruppo che occupa la parte centrale della curva Nord, in segno di protesta contro gli ultimi provvedimenti presi dalla Questura di Cagliari (quattro Daspo ad altrettanti membri della curva). Lo hanno comunicato gli stessi ultras con un documento diffuso all’esterno della Sardegna Arena.