agenzia-garau-centotrentuno
mazzarri-cagliari

Cagliari, Mazzarri: “Abbiamo fatto una bella gara in difesa”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Continua il periodo poco roseo per il Cagliari di mister Mazzarri. I rossoblù hanno incassato una sconfitta per 2-0 contro il Napoli. Pochissime, se non del tutto assenti, le occasioni create dai sardi, che non sono riusciti ad imporsi sui partenopei.

Nel corso del post partita Mazzarri è stato sentito dai microfoni di Dazn, ai quali ha espresso il suo pensiero sul match appena terminato: “Non ci scordiamo che affrontavamo la migliore squadra del campionato, che ha dato 4-5 gol a tutti. Se si pensa a questo, il mio Cagliari ha fatto una bella partita difensiva. Non abbiamo concesso nulla ad una squadra che è una macchina da guerra. Abbiamo sbagliato la marcatura al primo tempo, sul secondo volevamo fatto l’assalto finale ma abbiamo commesso l’ingenuità del rigore. Ci è mancato qualcosa nelle ripartenze e nel gioco, ma abbiamo fatto una buona partita. La mia squadra l’ho vista veramente solida, molto meglio rispetto alla gara contro la Lazio. Se recuperiamo un po’ di energie venerdì ce la possiamo giocare bene. Siamo sulla buona strada“.

Compattezza in campo
Siamo stati compatti e abbiamo provato anche a contenere bene Osimhen. Io guardo le occasioni pulite e non mi sembra che il Napoli ne abbia avuto tante. La compattezza è stata scelta e la prima vera e propria occasione l’abbiamo avuta noi. Sul palleggio e sul possesso palla invece loro sono stati superiori. Ora si guarda avanti“.

Un pensiero su Nandez
Nandez? In teoria lui doveva fare l’ala destra, ma il Napoli oggi era tanto compatto e non è riuscito a fare quello che doveva. Anche a me piace di più quando gioca più interno, ma lui mi ha detto che gli piace anche stare sulla fascia. Ora avrò modo di allenarlo e di conoscerlo e si vedrà“.

Elena Accardi

 

Al bar dello sport

15 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti