Cagliari, non basta l’orgoglio

I rossoblù lottano fino all’ultimo contro il Napoli dei fratelli Martins, che alla fine hanno la meglio di misura (3-4).

Una prova gagliarda, contro una squadra forte e ricca di campioni, ma non è stato sufficiente il grande impegno e la voglia di ben figurare. L’esordio del Cagliari Beach Soccer nella Coppa Italia finisce con una sconfitta di misura, ma per il presidente Perra tanti spunti positivi.

LA CRONACA – C’è ovvia curiosità per il debutto del nuovo Cagliari, nato dalle ceneri del Villasimius e voglioso di ben figurare in campionato. La Coppa Italia di Alghero è il giusto modo di riaffacciarsi alla stagione, anche se i rossoblù sono ancora in rodaggio, dati i pochi giorni di allenamento tutti insieme. Eppure la voglia di far bene è tanta, con i ragazzi di Crobeddu in grado di tenere testa al Napoli, certamente più forte a livello di individualità. L’equilibrio regna sovrano nei primi 12′, con gli azzurri resi inoffensivi dalla garra di Bueno e soci. Lo 0-0 regge fino al 10′, quando Bernardo Martins sfrutta un errore della difesa cagliaritana, beffando Carlos. Che un minuto dopo deve capitolare ancora: fallo di Ruggiu in area, rigore trasformato dall’altro Martins, Leonardo. Il terzo gol partenopeo è una sfortunata autorete dello stesso Ruggiu, che colpisce di testa all’indietro, beffando ancora il suo portiere. Il secondo tempo si apre con il primo gol rossoblù, ancora con Ruggiu direttamente dal calcio d’inizio, ma è ancora Bernardo Martins a punire il Cagliari da centro area. Si va all’ultima parte di match su 2-4, ma è ancora Ruggiu a ridare speranze al Cagliari, sfruttando il gran lavoro di Manunza. Il portiere azzurro Spada salva i suoi al 30′, volando sul bel drop del collega Carlos. Manunza sfiora il 4-4 poco dopo, sorpreso dalla torre di testa del solito, inesauribile capitan Bueno. Ma finisce così, con un pizzico di amarezza per il finale per il pareggio sfiorato: occhi e testa al prossimo impegno, contro il Canalicchio.

Tabellino: Cagliari-Napoli 3-4

MARCATORI: 9′ B.Martins (N), 10′, 22′ L.Martins (N), 11′ Ruggiu (aut., N), 13′, 26′ Ruggiu (C), 20′ Manunza (C),

CAGLIARI: Carlos (GK), Bueno, Ruggiu, Pedrinho, Manunza, Perra, Usai, Costa, Santoru, Crobeddu (GK). Allenatore: Matteo Crobeddu

NAPOLI: Spada (GK), Guadagno, Altobelli, Spaccarotella, Bernardo Martins, Edu Suarez, Moxedano, Leo Martins, Romano, Savarese, Scarparo, Stefanini (GK). Allenatore: Andrea Sannino

dall’inviato Francesco Aresu

TAGS:

Sponsorizzati