Leonardo Pavoletti

Cagliari, Pavoletti punta il rientro e allunga fino al 2023

Le recenti corsette e i primi tocchi al pallone ad Asseminello documentate nel suo profilo Instagram sono la base da cui ripartire, ancora una volta, per Leonardo Pavoletti.

Una stagione 2019/2020 che definire maledetta è dire poco per l’attaccante livornese che ha riportato due volte la rottura del crociato: il primo infortunio nella prima giornata di campionato contro il Brescia, poi la ricaduta a febbraio quando il rientro in campo sembrava ormai imminente. Ora il 30 rossoblú ha potuto approfittare della pausa forzata causa coronavirus per rimettersi in sesto: una nuova dieta (eliminata la carne dai suoi menù dopo aver visto un documentario su un’atleta di MMA che ha recuperato più velocemente dopo un infortunio con questa nuova alimentazione) ed esercizi individuali per recuperare nei tempi giusti, senza forzare. Obiettivo, come detto anche in una delle sue tante dirette social nel periodo di lockdown, provare a tornare entro la fine di questo strano campionato.

In attesa del definitivo recupero il Cagliari e Pavoletti hanno modificato il contratto in essere tra le parti: come rivelato da La Gazzetta dello Sport l’accordo economico è stato spalmato fino al 2023. Un anno in più di contratto (l’accordo precedente era fino al 2022),ma con il famoso adeguamento di cui aveva già parlato il presidente Tommaso Giulini in un’intervista. Una soluzione gradita da entrambe le parti, la società potrà contare sulla sua punta per un anno in più e a condizioni economiche più favorevoli, mentre il livornese proseguirà la sua permanenza in Sardegna per cercare di tornare a segnare ed inseguire una chiamata in Azzurro. Si cancella di fatto per entrambe le parti un 2019/2020 da dimenticare sotto questa prospettiva.

 

avatar
500