agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-aritzo-ritiro

Cagliari, primo allenamento ad Aritzo: sempre a parte Pavoletti

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Pronti, partenza, via. Prima seduta allo stadio Del Vento di Aritzo per il Cagliari che dà il via alla tre giorni in terra barbaricina in ritiro per i rossoblù. Allenamento iniziato intorno alle 17.10 con un discorso alla squadra del tecnico Leonardo Semplici. Appunti in mano e indicazioni per l’allenatore toscano, con la squadra che si ritrovava oggi dopo il giorno libero che ha seguito la sconfitta in amichevole di sabato contro l’Augusta in Germania per 3-1. Facce concentrate e serie nel gruppo isolano durante il discorso dell’ex Spal.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Day 1
Seduta pomeridiana iniziata a tutti gli effetti verso le 17.20 con una attivazione atletica con gli elastici, anche per scaricare alcune scorie muscolari dopo la recente amichevole. Solito lavoro a parte, questa volta in piscina, per Pavoletti, reduce oltre che dai dolorini di Pejo anche da un affaticamento ai flessori patito prima della gara con l’Augusta. Per i ragazzi di Semplici prima parte con il pallone con un torello con tutti i giocatori di movimento coinvolti, escluso Pavoletti.

Atletica
Parte centrale della seduta dedicata alla fase atletica con scatti, ostacoli, e allunghi. Poi squadra suddivisa in due gruppi per esercizi basati su costruzione e finalizzazione. Difensori e centrocampisti titolari sabato da una parte (Walukiewicz, Carboni, Lykogiannis, Zappa, Marin, Strootman, Dalbert contro una linea a pressione formata da Cavuoti, Ceppitelli, Altare, Obert). Dall’altra parte giocatori offensivi con un esercizio finalizzato alla conclusione in porta: qui Oliva, Caligara Deiola, Tripaldelli, Biancu, Ceter, Joao Pedro, Cerri, Simeone e Pereiro, con Radunovic e Aresti ad alternarsi tra i pali. Durante l’esercizio coadiuvato dal suo staff, Semplici ha alternato tra i due gruppi Marin, Strootman e Dalbert, Zappa da una parte e Cavuoti, Tripaldelli, Deiola e Caligara dall’altra.

Partita
A chiudere la seduta una partita con compiti tattici in costruzione ma a tocchi liberi. Da una parte Aresti, Walukiewic, Carboni, Obert, Deiola, Marin, Caligara, Tripaldelli, Pereiro, Simeone e Ceter. Dall’altra Radunovic, Altare, Ceppitelli, Lykogiannis, Zappa, Strootman, Oliva, Dalbert, Biancu, Cerri e Joao Pedro. Gol molto bello di Simeone ad aprire le danze dell’esercizio su palla filtrante di Pereiro. E rete anche di Cerri con un bel tiro a giro. Marcatura che segna anche la fine dell’allenamento e della partitella, con il risultato di 1-1.

dall’inviato Roberto Pinna

 

Al bar dello sport

2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti