Daniele Ragatzu | Foto Luigi Canu

Cagliari-Ragatzu, nodo rinnovo sulla mancata convocazione

Tra i nomi dei 27 convocati per il ritiro di Aritzo spiccava l’assenza di Daniele Ragatzu; se per Artur Ionita l’assenza era quasi scontata visto il suo prossimo approdo al Benevento, non lo erano quelle del classe 1991 sardo e di Valter Birsa (ancora in Slovenia in attesa di nuove proposte).

Dietro alla mancata convocazione dell’attaccante, apprezzatissimo da Walter Zenga durante il suo periodo sulla panchina della Sardegna Arena, ci sarebbe il mancato rinnovo contrattuale col Cagliari: l’accordo attuale lo lega ai colori rossoblù fino a giugno 2021 e calciatore e il suo entourage vorrebbero un allungamento prima di accettare un nuovo prestito all’Olbia, squadra dove ha già militato prima del nuovo approdo nel Golfo degli Angeli sotto la guida di Rolando Maran. Per ora le parti non hanno ancora raggiunto un accordo e potrebbe esserci un inserimento di altre squadre che potrebbero convincere Ragatzu a lasciare la Sardegna: su tutte il Brescia di Massimo Cellino che potrebbe puntare sul corregionale per rinforzare l’attacco del neo tecnico Gigi Del Neri.

Matteo Porcu

 

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Alfio
Alfio
20/08/2020 23:38

da dare via subito senza pensarci un attimo
Giocatore da campionati regionali ,il suo livello è quello ,la A non è per lui