agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-roma-Sanna

Cagliari, ringrazia Simy: è salvezza matematica!

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Una stagione in tensione fino all’ultimo non poteva che dare la sentenza finale per il Cagliari all’ultimo minuto di Benevento-Crotone. I sanniti avrebbero dovuto vincere per mantenere vive le speranze, ma il colpo di coda di Simy ha regalato ai rossoblù la salvezza matematica.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Gli incastri davano al Cagliari più di una speranza di chiudere la pratica già da oggi. La sconfitta del Torino a La Spezia, la differenza reti contro i granata, il punto necessario nelle ultime due partite contro Milan e Genoa per non guardare agli altri campi. Seduti sul divano con vista San Siro, Semplici e i suoi ragazzi hanno prima visto manifestarsi una sfida contro i rossoneri dalla quale provare a uscire indenni a causa del gol di Lapadula che rimandava tutto al recupero tra Lazio e Torino di martedì 18 maggio. Invece sono proprio i granata gli ultimi a giocarsi la salvezza con il Benevento di Inzaghi. Il gol di Simy al 93′ minuto nella gara del Vigorito ha regalato la salvezza matematica al Cagliari. Sono quattro i punti di vantaggio dei rossoblù sui giallorossi di Inzaghi, il sigillo messo dal portiere del Crotone Festa che all’ultimo secondo ha parato anche l’ultimo assalto di Glik. Con una partita soltanto da giocare per le Streghe, il Cagliari potrà scendere in campo tranquillo a San Siro.

Il punto contro la Fiorentina, salutato con un po’ di delusione, è dunque bastato per assicurarsi un’altra stagione nella massima serie. Un campionato che si chiude con una salvezza con due giornate d’anticipo per il Cagliari, ora lo sguardo potrà essere rivolto al futuro con il dovere di non ripetere gli stessi errori di questa stagione.

Matteo Zizola

 

Al bar dello sport

17 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti