agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari, ripartenza soft ad Asseminello

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il Cagliari torna ad Asseminello per gli allenamenti, da svolgere però ancora in forma individuale.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La versione aggiornata del Protocollo della FIGC per la ripresa degli allenamenti di gruppo è stata ricevuta dal Ministro dello Sport Spadafora che lo sottoporrà all’attenzione del Comitato Tecnico Scientifico: il via libera dovrebbe arrivare, salvo sorprese, nella giornata di domani quando alcune squadre di Serie A saranno ai centri sportivi per svolgere comunque gli allenamenti in forma individuale. Ci sono da risolvere prima alcuni nodi del famoso e vituperato protocollo sanitario inserendo più esami, ma evitando l’obbligo di ritiro nelle settimane che precedono la ripresa del campionato: soltanto in seguito si cercherà di modificare il punto che prevede la quarantena collettiva in caso di un contagio all’interno di una squadra.

Finalmente Asseminello – Se non si considera la piccola parentesi di lunedì scorso con i tamponi di squadra, le porte del Centro Sportivo del Cagliari si riapriranno dopo oltre 2 mesi, da quel lontano 9 marzo che ha visto l’ultima seduta della squadra di Walter Zenga. Proprio con lo svolgimento di nuovi tamponi e test sierologici partirà la settimana del Cagliari: il comparto medico rossoblù, insieme ad alcuni componenti dell’ATS, eseguiranno i nuovi test a partire dalle 9:30 al gruppo della prima squadra, agli 8 primavera aggregati (Ciocci, Porru, Boccia, Carboni, Ladinetti , Marigosu, Gagliano, Lombardi) e allo staff. Successivamente la squadra rientrerà a casa per il pranzo per poi tornare nel primo pomeriggio quando inizieranno le sedute, rigorosamente individuali: i quattro campi del Centro Sportivo di Asseminello verranno suddivisi in piccole aree per svolgere lavori di tipo atletico. Un inizio soft e di riattivazione dopo due mesi di allenamenti alla buona in casa, non sarà certo come prima ma è pur sempre un inizio in attesa delle nuove indicazioni del protocollo.

Matteo Porcu

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti