agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari, Rog: “Serie A? Vogliamo riportare la squadra dove merita”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares-sidebar

Conferenza stampa per Marko Rog fresco di rinnovo con il Cagliari fino al 2026. Il croato ex Napoli arriva dalla doppia operazione al legamento crociato del ginocchio e dopo i primi minuti giocati sul finire della scorsa stagione vorrà riprendersi un ruolo da protagonista in casa rossoblù a partire dalla prossima Serie B

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA CONFERENZA STAMPA

A cura di Roberto Pinna

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA CONFERENZA STAMPA

Finisce qui la conferenza stampa

Quanto credete alla Serie A e quanto è stato strano cambiare così tanti compagni? “Li sento sempre, parlo di chi è andato via, sono tutti bravi ragazzi. Serie A? Noi vogliamo riportare il Cagliari dove merita, sarà complicato ma ci proveremo”

Hai detto qualcosa anche a Nandez, per rimanere come hai fatto tu? “A me farebbe piacere, ma io non posso decidere al posto suo. Speriamo, vedremo poi in questi giorni cosa deciderà”

Che consigli hai dato ai tanti giovani? “Io in campo qualsiasi cosa mi chiedono sono a disposizione, ho un bel rapporto con tutti loro. Mi sento ancora giovane anche io anche se sono uno dei più esperti. Hanno tanta qualità, devono solo lavorare tanto e devono sapere che il salto si farà sentire”

Che gruppo ha questo nuovo Cagliari? “Ho visto i ragazzi abbastanza bene, essere in tanti secondo me è uno stimolo per tutti. Siamo un gruppo di bravi ragazzi, ora siamo più sereni. Nell’ultima partita abbiamo visto la grande qualità di Viola, speriamo di continuare così”

Come hai affrontato il doppio infortunio? “Il primo mi ha fatto molto male, c’era anche l’Europeo. Ma la seconda volta è stata una mazzata. Avevo lavorato tanto per tornare bene e so che non avevo colpe del secondo infortunio ma purtroppo la vita è fatta anche di queste cose brutte. Stare lontano è stato molto complicato, c’è stata tanta sofferenza che magari non si vede”

Quanto la B inciderà sulla chiamata in nazionale, hai sentito il tuo ct? “No, non ho sentito il mister. Andare al Mondiale sarà dura, la Croazia ha tanti giocatori forti. Io ho fatto un Europeo e sarebbe bellissimo andarci, non c’è cosa più bella che andare in nazionale. Ma se non sarà questo mondiale magari andrò al prossimo e magari grazie ad aver riportato il Cagliari in A”

Perché hai scelto di rinnovare? “Il mister mi ha aiutato in questa scelta, lui mi ha fatto capire che sono importante per lui. Sono rimasto male per l’infortunio e per la retrocessione, sono cose che dentro di me mi hanno segnato e mi hanno fatto male, ora voglio vivere un momento di riscatto e ricco di soddisfazioni”

Come, tatticamente, potresti aiutare di più la squadra? “Sicuramente da mezzala, siamo in tanti ma il campionato sarà lungo e dobbiamo essere tutti pronti. Ho visto tanta concorrenza e tutti stanno dando il massimo ma c’è una concorrenza sana”

Raccontaci come è andato questo ritiro, come stai? “Ho avuto un fastidio al polpaccio che è passato e sono con il gruppo, sarò a disposizione per sabato. Poi deciderà il mister cosa fare. Voci di mercato? Sapete tutti che ho avuto l’opportunità di andare via ma poi ho preso questa scelta”

Inizia la conferenza stampa

15.55 – Scelta importante quella del croato con un lungo rinnovo che ha sposato il progetto Cagliari nonostante alcune offerte di mercato che avrebbero potuto avere una logica più pressante nell’ipotetica quanto complicata rincorsa per un posto al Mondiale 2022 con la sua Croazia.

15.50 – Per Rog in carriera sono 55 le partite con la maglia del Cagliari, condite da 2 reti e 2 assist. Tra Europa League e Champions invece il croato ex Napoli e Siviglia vanta 39 gare disputate a livello internazionale, con 6 reti e 4 assist.

15.45 – Rog che proprio insieme a Nandez è tra i calciatori sulla via del recupero per l’esordio in B dei sardi a Como il 13 agosto: qui la news completa

15.39 – Leggi il nostro approfondimento su come potrebbe giocare il Cagliari di Liverani qualora oltre a Rog restasse in Sardegna anche Nandez: clicca qui

15.30 – Ben ritrovati amici di Centotrentuno, tra circa 30 minuti vi racconteremo in diretta la conferenza stampa di Marko Rog dalla pancia della Unipol Domus di Cagliari

Al bar dello sport

15 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti