agenzia-garau-centotrentuno
joao pedro-cagliari-salernitana-sanna

Cagliari-Salernitana 1-1: Bonazzoli non fa sconti, altra beffa rossoblù

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares-sidebar

Spetta a Cagliari e Salernitana aprire il 14° turno della Serie A: alla Unipol Domus le due squadre cercano punti pesanti per la lotta salvezza.

la cronaca della gara

a cura dell’inviato Riccardo Spignesi

Il Cagliari butta via tre punti al 90’, che sarebbero stati vitali. Come contro il Venezia arriva l’1-1 ospite sull’ultima azione, stavolta con Bonazzoli. Non basta il gol di Pavoletti nel giorno del suo trentatreesimo compleanno, le due squadre restano ultime appaiate a otto punti. Momenti di nervosismo dopo il triplice fischio.

FINISCE QUI: CAGLIARI-SALERNITANA 1-1

95’ – Si riprende con Ceppitelli che rientra, si dovrebbe giocare almeno sino a 98:30.

94’ – Nel frattempo animi tesi dall’altra parte del campo, con alcuni giocatori della Salernitana piuttosto nervosi e quelli del Cagliari che reagiscono stizziti.

93’ – Il recupero praticamente non si è mai giocato, per uno scontro fra Vergani e Ceppitelli col difensore rossoblù ancora a terra.

90’ – Cinque minuti di recupero.

Corner respinto da Strootman, controcross di Zortea. con Nández che si perde Bonazzoli il cui sinistro passa fra palo e Cragno (non esente da colpe). Ancora una volta Cagliari raggiunto alla fine.

⚽ 90’ – GOL DELLA SALERNITANA, BONAZZOLI.

90’ – Altro angolo per la Salernitana, su chiusura di Lykogiannis dalla destra.

88’ – Carboni spazza in corner su un inserimento ospite in area.

🔄 85’ – TRIPLO CAMBIO SALERNITANA: fuori Obi, Di Tacchio e Ranieri per Kechrida, Capezzi e Vergani, ultime mosse di Colantuono.

🟨 84’ – AMMONIZIONE SALERNITANA: Veseli spinge Lykogiannis a palla già uscita e prende il giallo. Ora triplo cambio per gli ospiti.

🔄 83’ – SOSTITUZIONE CAGLIARI: Mazzarri torna all’attacco a due con Deiola per Keita.

🔄 79’ – SOSTITUZIONE SALERNITANA: Simy per Djurić.

🟨 78’ – AMMONITO PAVOLETTI. Nel frattempo pronto il cambio negli ospiti.

78’ – Protesta molto João Pedro anticipato da Di Tacchio al momento del tiro nell’area piccola, perché arbitro e assistente danno rimessa dal fondo. Intanto la Salernitana farà entrare Simy anziché Kechrida.

76’ – SOSTITUZIONE CAGLIARI: Lykogiannis per Bellanova.

76’ – Tiro di Di Tacchio deviato e corner per la Salernitana.

Il Cagliari la sblocca! Carboni fa tunnel a Obi, la palla arriva sulla linea di fondo a João Pedro che vince un duello e crossa basso per Pavoletti, che anticipa portiere e avversario facendosi un perfetto regalo di compleanno! Cagliari-Salernitana 1-0 al 74’.

⚽ 73’ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL DEL CAGLIARI! PAVOLETTI!

72’ – Salernitana al tiro con Ranieri, dopo un cross di Veseli dalla destra: il suo mancino dal limite è alto. Entra Kechrida fra poco nei campani.

69’ – Contropiede del Cagliari dopo l’ennesimo pallone lanciato nel nulla dalla Salernitana, suggerimento di Keita sulla destra per João Pedro che con un tiro-cross non trova nessuno né tantomeno la porta.

66’ – Ora spinge con forza il Cagliari con il 3-4-3, nel tentativo di sfondare la resistenza della Salernitana che da qualche minuto è in affanno.

63’ – A UN PASSO DAL GOL! Ottima azione del Cagliari e sul traversone di Nández João Pedro manda alto di testa. Ora molto più rossoblù che Salernitana.

61’ – SUBITO PAVOLETTI! Dal corner di Marin colpo di testa del numero 30 e palla alta, ma si fa immediatamente notare.

🔄 60’ – SOSTITUZIONE CAGLIARI: fuori Dalbert e dentro l’acclamatissimo Pavoletti, Mazzarri passa al tridente!

59’ – DI NUOVO PALLA GOL! Cross da destra di Bellanova e ancora João Pedro contrastato da due avversari colpisce di testa e manda a lato, ma sarà corner.

58’ – OCCASIONE CAGLIARI! Manca solo la mira a Marin, che riceve palla da João Pedro al limite e fa partire un bel destro solo troppo potente: conclusione alta.

57’ – Potrebbe essere costretto al cambio il brasiliano in prestito dall’Inter, al quale gira la testa.

55’ – I problemi sono ora per Dalbert, che dopo un intervento dubbio non fischiato sulla linea di fondo si è beccato una pallonata in testa sul rinvio seguente. Si scalda Lykogiannis.

53’ – Si scalda Pavoletti, col pubblico che lo acclama nel giorno del suo compleanno.

52’ – Cross di Dalbert da sinistra molto invitante, ma i suoi compagni sono troppo avanzati e la possibile azione sfuma.

48’ – OCCASIONE CAGLIARI! Sfortunato João Pedro che scivola al momento del sinistro, dopo un tiro di Keita respinto dalla difesa: blocca Belec.

46’ – Cross da sinistra, colpo di testa di Djurić a fare da sponda per Obi che riesce solo a sfiorare mandando sul fondo.

INIZIA IL SECONDO TEMPO!

🔄 21:49 – CAMBIO CAGLIARI: ci sarà il rilancio di Strootman nella ripresa, al posto di Grassi che ha avuto problemi gastrointestinali nel primo tempo. Rumoreggia il pubblico dell’Unipol Domus verso l’olandese, fin qui deludente.

21:49 – Squadre che stanno facendo il rientro in campo: pronto Strootman.

21:39 – Sono 9.700 gli spettatori per Cagliari-Salernitana.

Non certo il primo tempo più spettacolare dell’anno, fra due squadre probabilmente scottate dai tanti risultati negativi. Solo in chiusura una vera occasione da gol, con un colpo di testa di João Pedro respinto da Belec.

FINISCE IL PRIMO TEMPO: CAGLIARI-SALERNITANA 0-0

45’ +3 – Cross da sinistra con Cragno che esce in presa alta e viene travolto da Dalbert, il Cagliari chiede un fallo in attacco di Obi sul brasiliano ma Doveri non è dello stesso avviso. Gioco di nuovo fermo per soccorrere il portiere e recupero che si allunga.

🧤 45’ +2 – CAGLIARI VICINO AL GOL! Belec salva sulla linea sul colpo di testa di João Pedro dal corner di Marin.

45’ +1 – La Salernitana non sfrutta l’angolo e ora ce l’ha il Cagliari, dopo un contropiede con Nández fermato sul cross.

45’ – Tre minuti di recupero mentre la Salernitana guadagna un corner.

44’ – Palla dentro di Marin per João Pedro, murato in corner sul tiro. Dalla battuta colpo di testa di Cáceres alto.

42’ – PERICOLO! Contropiede della Salernitana dopo un corner per il Cagliari, Bonazzoli fa correre a destra il nuovo entrato Zortea il cui tiro-cross transita nell’area piccola senza trovare compagni e si spegne sul fondo.

41’ – Prima giocata del nuovo entrato Zortea, serve Lassana Coulibaly il cui destro è fuori misura di molto.

🔄 40’ – SOSTITUZIONE SALERNITANA: Zortea è la scelta di Colantuono per sostituire l’infortunato Gondo.

39’ – Di fatto è un timeout con gli allenatori che sfruttano il momento di sosta per parlare coi giocatori.

38’ – Sarà costretto al primo cambio Colantuono: si è stirato Gondo provando un allungo sulla sinistra.

37’ – A LATO! Ci prova Marin da circa venticinque metri, il suo destro scavalca la barriera ma non è nello specchio.

36’ – Ora la punizione è per il Cagliari, dopo un fallo di Di Tacchio su João Pedro.

34’ – Punizione per la Salernitana dalla destra battuta come peggio non si potrebbe, finisce in fallo laterale dalla parte opposta. Partita che non decolla.

🟨 30’ – AMMONITO DALBERT. Orrore del brasiliano che sul corner battuto corto prima sbaglia il cross, poi si incarta con Bellanova e commette fallo su Obi prendendosi il secondo cartellino giallo del match dopo Grassi.

29’ – Un cross teso di Bellanova dal fondo manda in difficoltà la difesa della Salernitana, Gyömbér spazza in corner.

28’ – Arriva anche la prima parata della gara: Gondo prova senza troppa convinzione da quasi trenta metri col destro, Cragno blocca facile.

🟨 27’ – PRIMO GIALLO DEL MATCH: GRASSI. Il centrocampista sbaglia lo stop e travolge Obi, inevitabile il provvedimento.

25’ – ANCORA KEITA IN ROVESCIATA! L’attaccante senegalese ci prova in acrobazia su cross da destra di Bellanova, ma rispetto al Sassuolo non becca lo specchio. Prima vera occasione manovrata della partita.

21’ – Il Cagliari spinge! Bella azione avviata da una discesa di Keita, cross di Dalbert per João Pedro che non ci arriva di poco di testa.

20’ – Dalla battuta dalla bandierina di Marin colpisce di testa Carboni senza inquadrare la porta.

19’ – Buon cross di Carboni da sinistra sul secondo palo per Bellanova che va di testa per la sponda, devia Gondo e sarà corner per il Cagliari.

18’ – Terza interruzione sempre per un giocatore della Salernitana a terra, dopo due volte Obi stavolta tocca a Gondo dopo un contrasto (tutt’altro che falloso) in area con Cáceres.

17’ – Punizione dalla destra di Marin respinta dalla difesa, controlla Nández che va al tiro senza grande coordinazione dal limite e la palla va larga.

13’ – Buona chiusura in diagonale di Dalbert, che sulla giocata seguente viene travolto da Obi.

11’ – Dalbert da sinistra mette in mezzo per Keita, anticipato e commette fallo.

9’ – Palla dentro per João Pedro, lo anticipa Belec.

6’ – PROVA IN PORTA MARIN! Il destro del rumeno dal lato sinistro dell’area finisce però sull’esterno della rete.

5’ – Bella palla di Carboni falciato da Gyömbér, punizione per il Cagliari col difensore della Salernitana graziato da un giallo apparso palese.

3’ – Primo corner della partita per la Salernitana, crossa due volte Bonazzoli ma la difesa del Cagliari libera senza problemi.

1’ – Il modulo di Mazzarri è un 3-5-2: Cáceres, Ceppitelli e Carboni centrali con Bellanova e Dalbert esterni a tutta fascia. Intanto gioco subito fermo per un infortunio a Obi.

20.46 – CALCIO D’INIZIO!

20.45 – Sarà del Cagliari il calcio d’inizio.

20.42 – Squadre in campo agli ordini dell’arbitro Daniele Doveri della sezione di Roma 1.

20.42 – Dopo diverse partite torna all’Unipol Domus il presidente Tommaso Giulini.

20.41 – Godin entra in borghese con la panchina del Cagliari, lui che oggi non ha recuperato e non è fra i convocati.

20.38 – Quasi tutto pronto per l’ingresso in campo delle due squadre.

20.35 – Ceppitelli parla anche a Sky: «Col Sassuolo si è capito che ci vuole più spregiudicatezza: abbiamo giocato con più coraggio e meno timore, penso sia un punto da cui ripartire».

20.32 – Tra gli altri, presenti allo stadio Roberto Felleca e Dalia Kaddari.

20.28 – Parla Luca Ceppitelli a DAZN: «Male in casa? Qui è sempre stato il nostro fortino, è strano ma non dobbiamo farne un caso. Sicuramente stiamo facendo fatica ovunque, ma ora bisogna iniziare a fare punti e basta».

20.26 – Poco più di 15 minuti al via alla sfida, cielo nuvoloso alternato a pioggia sulla Unipol Domus, con circa 13 gradi

LE FORMAZIONI UFFICIALI 

CAGLIARI: Cragno, Bellanova, Ceppitelli, Carboni, Caceres, Nandez, Marin, Grassi, Dalbert, Keita, Joao Pedro. A disposizione: Radunovic, Aresti, Altare, Zappa, Lykogiannis, Obert, Deiola, Strootman, Oliva, Ceter, Pavoletti, Pereiro. All. Mazzarri

SALERNITANA: Belec; Veseli, Gyomber, Gagliolo, Ranieri; Coulibaly L., Di Tacchio, Obi; Gondo, Djuric, Bonazzoli.  A disposizione: Fiorillo, Guerrieri, Jaroszynski, Zortea, Kechrida, Simy, Bogdan, Capezzi, Delli Carri, Vergani.  All. Colantuono

Arbitro: Doveri

19:22 – In attesa delle formazioni ufficiali, vi offriamo qualche numero e statistiche sulla partita (Dati OPTA)

●Cagliari e Salernitana si sono affrontate due volte in Serie A: i sardi hanno vinto 3-1 in entrambe le occasioni nel 1999, con Giampiero Ventura in panchina.
● L’incrocio più recente in campionato tra Cagliari e Salernitana riguarda però il torneo di Serie B 2015/16: i sardi si imposero in entrambe le occasioni, vincendo per 3-0 in casa e 2-0 in trasferta.
● Il Cagliari ha ottenuto cinque punti nelle prime sette partite interne di questo campionato (1V, 2N, 4P): per i sardi si tratta del peggior risultato in casa a questo punto della stagione dai tre punti registrati nel 2014/15, stagione dell’ultima retrocessione.
● Solo lo Spezia (31) ha subito più reti di Cagliari e Salernitana (28 ciascuna) in questo campionato: per i sardi si tratta del secondo peggior risultato a questo punto del torneo dopo le prime 13 giornate di Serie A (il dato peggiore riguarda le 30 reti incassate nel 2016/17), per i campani del peggior dato in assoluto (il massimo erano le 20 reti subite nel 1998/99).
● La Salernitana ha perso cinque delle sei trasferte di questo campionato: tuttavia ben cinque delle ultime otto squadre ad aver perso cinque delle prime sei gare esterne di Serie A sono riuscite a salvarsi a fine anno.
● Da quando è arrivato Stefano Colantuono sulla panchina della Salernitana (9a giornata), solo il Cagliari (uno) ha raccolto meno punti in Serie A della squadra campana (tre in cinque turni).
● La Salernitana si appresta a giocare la sua prima gara in assoluto in Serie A di venerdì, mentre il Cagliari non vince un match di campionato di venerdì dal settembre 2019 (una sconfitta e un pareggio in questo giorno della settimana da allora, incluso l’1-1 con il Venezia nel torneo in corso).
● Salernitana (sette) e Cagliari (otto) sono le due squadre di questa Serie A ad essere andate meno volte al tiro in seguito a un recupero offensivo – sono infatti due delle cinque formazioni a non aver ancora trovato il gol dopo un recupero offensivo in questo campionato.
● Dopo aver segnato in cinque delle sei sfide contro squadre neopromosse nello scorso campionato, João Pedro non è andato a bersaglio né con l’Empoli né con il Venezia in questo torneo: il capitano del Cagliari è a quota 66 gol in Serie A, solo due giocatori brasiliani hanno fatto meglio di lui nell’era dei tre punti a vittoria nel massimo campionato (Kaká e Adriano, 77 ciascuno).
● L’unica doppietta di Federico Bonazzoli in Serie A è arrivata proprio contro il Cagliari, nel luglio 2020 con la maglia della Sampdoria: l’attaccante della Salernitana ha già realizzato in 12 partite lo stesso numero di reti segnate nell’intero campionato 2020/21 in 22 presenze con le maglie di Torino e Sampdoria (due).

19:20 – Colantuono (qui la sue parole in conferenza stampa alla vigilia) deve invece fare a meno di uno dei giocatori più rappresentativi della squadra, l’esperto francese Ribery.

19:19 – Recupero last minute per il Cagliari quello di Leonardo Pavoletti: l’attaccante festeggia oggi il suo compleanno (sono 33 per lui) . Questa la lista dei convocati di Mazzarri per la partita. 

19:15 – Buonasera dalla Unipol Domus amici di Centotrentuno, qui per raccontarvi l’anticipo tra Cagliari e Salernitana.

Al bar dello sport

6 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti