Joao Pedro contro lo Spezia | Foto Alessandro Sanna

Cagliari-Sassuolo 1-1: Boga ricaccia in gola l’urlo rossoblù

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Beffa incredibile per il Cagliari di Eusebio Di Francesco che ormai già assaporava il ritorno alla vittoria contro i neroverdi di De Zerbi.

a cura dell’inviato Francesco Aresu

TRIPLICE FISCHIO DI MARIANI: terribile beffa per il Cagliari che subisce il pareggio del Sassuolo proprio all’ultimo respiro, dopo aver sbloccato la partita con Joao Pedro e quando tutto lasciava supporre un dolcissimo ritorno alla vittoria. Invece il gol di Boga mette fine solo alla serie di 7 sconfitte consecutive, ma non a quella senza vittorie. A più tardi con le parole del postpartita dalla Sardegna Arena.

Pareggio clamoroso per il Sassuolo con il numero 7, che sfrutta al meglio il gran cross di Oddei da destra, bruciando Sottil sullo scatto. 

94′ – GOL DEL SASSUOLO! BOGA!

92′ – Le tenta tutte De Zerbi per pareggiare, con Ferrari a fare il pivot al centro dell’area.

90′ – Saranno cinque i minuti di recupero.

89′ – Giallo per Rogerio, autore di un fallo di frustrazione su Sottil a centrocampo.

87′ – Cambio Sassuolo, fuori Traore dentro Oddei.

85′ – Grande anticipo difensivo di Joao Pedro su Ferrari, poi giallo per Lopez sulla ripartenza del brasiliano.

82′ – È Tripaldelli a sostituire il terzino greco, per questi ultimi 8 minuti più recupero.

80′ – I rossoblù difendono stoicamente il vantaggio, ora crampi per Lykogiannis, con lo staff medico che entra in campo solo dopo la richiesta dell’arbitro.

78′ – Cambio Sassuolo: dentro Raspadori, fuori Djuricic.

77′ – Niente difesa a 3 come scritto in precedenza, ma è Walukiewicz a fare il terzino destro su Boga.

È sempre il capitano a togliere le castagne dal fuoco a questo Cagliari: ottima combinazione Sottil-Marin sulla destra, cross dolcissimo del rumeno per lo stacco del brasiliano a centro area, impossibile da bloccare per Consigli!

75′ – GOOOOOOOOOOOOOL DEL CAGLIARIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!! JOAO PEDROOOOOOOOOOOO!!!!!!

74′ – Rischio Cagliari per un tackle in area di Lykogiannis su Traore: proteste neroverdi, qualche secondo di pathos per la decisione di Mariani che conferma il calcio d’angolo.

72′ – Cambio Cagliari: fuori Zappa, dentro Walukiewicz con Di Francesco che opta per la difesa a 3, con Sottil e Lykogiannis esterni.

71′ – Doppio cambio anche in casa Sassuolo: dentro Defrel e Lopez per Caputo e Obiang.

70′ – Bel contropiede del Cagliari ma Sottil sbaglia il tempo del passaggio verso Joao Pedro, poi la difesa ospite libera.

69′ – Ancora Sassuolo in attacco: Locatelli serve Traore al limite dell’area, Ceppitelli in angolo.

66′ – Resta a terra Oliva dopo un duro pestone di Djuricic.

64′ – Doppio cambio Cagliari: dentro Pavoletti e Sottil, fuori Simeone e Deiola.

62′  – Pronto il doppio cambio nel Cagliari, con Pavoletti e Sottil prossimi all’ingresso in campo. Nel frattempo anche Calabresi e Walukiewicz vanno a scaldarsi.

60′ – Finisce a terra Joao Pedro, con Mariani che ammonisce Obiang per l’intervento sul brasiliano.

57′ – Aumenta la spinta del Sassuolo, con Lykogiannis e Zappa in costante difficoltà rispetto ai diretti avversari, che furoreggiano sulle due fasce.

53′ – Miracolo di Cragno! Rischia tantissimo il Cagliari sull’azione personale di Boga che mette in mezzo verso Obiang che colpisce la palla ribattuta dal portiere rossoblù, che poi si lancia sulla linea di porta per togliere la sfera che stava entrando sul secondo palo. Che rischio per il Cagliari!

52′ – Giallo anche per Nainggolan, che colpisce lievemente Djuricic ma col piede a martello, con Mariani che non può far altro che ammonirlo.

51′ – Primo tiro in porta della ripresa per il Cagliari con Deiola, che da fuori esplode il destro ma è troppo centrale per impensierire Consigli.

49′ – Corner da sinistra per il Sassuolo, Cragno smanaccia in area con il pallone che arriva a Djuricic, destro al volo altissimo per il numero 10 serbo.

47′ – Anche Defrel, Maxime Lopez e Toljan vanno a riscaldarsi, con Pavoletti che raggiunge i compagni Tramoni e Sottil.

46′ – Partita la ripresa!

15.59 – Squadre che tornano in campo, senza che ci siano stati cambi. Da segnalare il riscaldamento di Sottil e Tramoni per il Cagliari.

DUPLICE FISCHIO DI MARIANI: finisce 0-0 il primo tempo alla Sardegna Arena, con un buon Cagliari rispetto al passato anche se il Sassuolo ha avuto a lungo il predominio territoriale. Da segnalare una gran parata di Cragno sul colpo di testa di Djuricic al 36′, con la risposta rossoblù grazie a Nainggolan che colpisce il palo al 40′. A più tardi per il racconto della ripresa. 

45′ – Chiude in avanti il Cagliari questo primo tempo, ma il cross da destra di Simeone per Joao Pedro è troppo lungo.

42′ – Ancora Cagliari pericoloso: lancio in profondità di Nainggolan per Simeone che prova a mettere in mezzo per Marin, ma la palla finisce abbondantemente in fallo laterale.

39′ – PALO DI NAINGGOLAN! Grande azione del Cagliari, finalmente: possesso palla insistito con pallone che arriva al limite dell’area a Radja Nainggolan che esplode il destro incrociato, ma la sfera colpisce il palo a Consigli battuto.

36′ – Vicinissimo al vantaggio il Sassuolo: cross da sinistra di Rogerio per Djuricic che salta bene al centro dell’area, schiacciando il pallone di testa ma Cragno risponde alla grande, mettendo in angolo.

34′ – Ha alzato decisamente il ritmo la squadra di De Zerbi: ancora Djuricic per Traore, con Godin che mette in angolo. Sugli sviluppo la palla arriva a Boga che tenta il destro a giro da fuori area, con palla che finisce a lato.

32′ – Sinistro dal limite di Locatelli intercettato da Caputo, con palla che finisce sul fondo ma Mariani aveva già fischiato fuorigioco.

31′ – Ancora una combinazione nello stretto tra Djuricic e Caputo, ma il numero 10 serbo chiede troppo ai suoi mezzi e si allunga troppo il pallone in area.

28′ – Micidiale contropiede del Sassuolo con tre tocchi: Obiang serve un pallone perfetto sulla corsa di Caputo che di prima da sinistra pesca Djuricic che controlla alla grande con la coscia, ma di destro apre troppo graziando la difesa rossoblù.

27′ – Molto fisico il duello tutto sudamericano tra Marlon e Simeone, col brasiliano spesso e volentieri pronto a ringhiare sul Cholito specie sui palloni alti.

24′ – Bel corner di Marin per Lykogiannis che colpisce bene di testa in area, Traore anticipa Zappa sulla linea di porta, il pallone finisce fuori area sul destro di Nainggolan ma il destro del Ninja è troppo strozzato e finisce sul fondo.

23′ – Recupera un ottimo pallone sulla destra il Cagliari, ma in fase di manovra la palla finisce dalle parti di Lykogiannis che si fa ipnotizzare da Traore. Sugli sviluppi dell’azione bel destro dal limite di Simeone che viene deviato da Ferrari, finendo la corsa in corner.

21′ – Il Sassuolo prova lo sfondamento a sinistra, ma sul tracciante di Rogerio c’è Ceppitelli e mette in fallo laterale.

20′ – Primo giallo del match all’indirizzo di Marin, autore di un fallo tattico sulla ripartenza neroverde.

19′ – Risponde il Cagliari con Joao Pedro, servito in profondità dallo scatto di Marin: destro sul primo palo del capitano rossoblù, Consigli in tuffo mette in angolo.

17′ – Ancora un corner per il Sassuolo, che sta spingendo tanto in questa fase.

14′ – Lancio dalle retrovie per Rogerio che stoppa un pallone difficilissimo in area, ma Zappa riesce a mettere in angolo. Sulla battuta di Traore stacco di Locatelli, con Cragno che vola a mettere ancora il pallone sopra la traversa.

12′ – Confusione sulla trequarti rossoblù, poi Godin allontana il pallone.

9′ – Gol annullato a Marin: il rumeno interviene sul tiro di Joao Pedro, dribbla Consigli e deposita in rete ma in netto fuorigioco.

7′ – Ancora Cagliari: duello tra Marlon e Simeone, su cui finisce la corsa Consigli: corner da sinistra per i rossoblù, poi la difesa di De Zerbi allontana.

6′ – Prima azione manovrata dei rossoblù: Nainggolan recupera palla al centro del campo, serve Marin a sinistra che premia la corsa di Lykogiannis, ma il cross del greco è troppo debole e finisce pacifico nelle braccia di Consigli.

5′ – L’atteggiamento del Cagliari sembra quello giusto, a livello di grinta e attenzione: proprio quello che aveva chiesto Di Francesco ai suoi giocatori.

4′ – Bel lancio in profondità di Oliva per Simeone, ma il Cholito non riesce a raggiungere il pallone.

3′ – Da subito molto chiaro il canovaccio tattico del match: Sassuolo a costruire con il classico fraseggio stretto, Cagliari a contenere.

1′ – Partiti! Il Cagliari attacca da destra a sinistra, verso la curva Nord.

14.59 – Deiola si sistema da mezzala destra, con Marin sull’altra fascia.

14.57 – Dentro anche il Cagliari, con la consueta divisa rossoblù agli ordini di Mariani di Aprilia.

14.55 – Entra in campo il Sassuolo, in completo bianco con striscia orizzontale verde all’altezza del petto.

14.45 – Tornano negli spogliatoi le due squadre, nel frattempo la pioggia ha dato tregua con il vento che ha ripreso a soffiare con maggiore forza sulla Sardegna Arena.

14.35 – Queste le parole di Luca Ceppitelli nel prepartita ai microfoni di Sky: “Dobbiamo essere consapevoli che è ora di dare una svolta, ora inizia un altro campionato. Dobbiamo fare meglio di quanto fatto fino ad ora”.

14.30 – Squadre in campo per il riscaldamento prepartita, sotto una fitta e fredda pioggerella.

14:05 – Sorpresa nel Cagliari con Alfred Duncan nemmeno in panchina, per un fastidio muscolare: in campo dal 1′ Alessandro Deiola rientrato dal prestito venerdì dallo Spezia.

LE FORMAZIONI

Cagliari (4-3-2-1): Cragno, Zappa, Ceppitelli, Godin, Lykogiannis, Deiola, Oliva, Marin, Nainggolan, Joao Pedro, Simeone. A disposizione: Aresti, Vicario; Calabresi, Carboni, Tripaldelli, Walukiewicz; Cerri, Pavoletti, Pereiro, Sottil, Tramoni.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Traore, Djuricic, Boga; Caputo. A disposizione: Pegolo, Magnanelli, Ayhan, Lopez, Peluso, Raspadori, Toljan, Haraslin, Oddei, Kyriakopoulos, Schiappacasse, Defrel.

13:30 – Buongiorno dalla Sardegna Arena amici di Centotrentuno, pronti per raccontarvi la sfida tra Cagliari e Sassuolo che apre il girone di ritorno di Serie A dei rossoblù.

 

Al bar dello sport

10 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti