agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari, Scuffet: “Grazie a Ranieri e al lavoro ora crediamo nella salvezza”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

A poche ore dall’importante sfida salvezza di Marassi tra Genoa e Cagliari ai microfoni di Buongiorno Regione su Rai 3 è intervenuto il portiere dei rossoblù Simone Scuffet. Di seguito le sue dichiarazioni.

Sulla squadra

“Siamo un gruppo serio e professionale e nell’ultimo periodo lo stiamo dimostrando. Siamo tutti dediti al lavoro e per me non c’è stato nessun tipo di problema nell’ambientarmi a questo spogliatoio. Come portieri siamo tre ragazzi dove ognuno vorrebbe scendere in campo la domenica per aiutare la squadra, ma tutti sappiamo quello che possiamo dare anche giorno dopo giorno mettendo lo spirito giusto in allenamento. In campo va solo uno, ma chi va in campo sa che rappresenta tutti gli altri che sudano in settimana”.

Sulla sua stagione

“La parata più bella? Forse quella sul colpo di testa di Henrique del Sassuolo a inizio partita, ma credo che la parata più bella sia sempre quella che poi risulta determinante per il risultato finale. Come lo è stata per esempio quella allo scadere contro il Genoa all’andata o come negli uno contro uno con il Verona, con i due interventi che ci hanno permesso di tenere aperta la sfida e prendere un punto in uno scontro diretto importante”.

Corsa salvezza

“Siamo convinti di potercela fare, ci siamo aiutati l’un l’altro e abbiamo ottenuto una serie di risultati utili molto importanti nelle ultime settimane. E ci siamo riusciti grazie al lavoro del gruppo. Cosa è successo quando Ranieri ha dato le dimissioni dopo la Lazio? Molto semplicemente c’è stata la volontà da parte di tutti di confermare il tecnico. Noi siamo sempre dalla sua parte e cerchiamo sempre di fare quello che ci chiede. Senza di lui non potremmo salvarci”.

Su Cagliari

“Ora sono concentrato sulla salvezza, poi mi concentrerò sul godermi questa bellissima città e quest’Isola. Ci sono davvero tantissime cose meravigliose da vedere, ma tra un mese (ride, ndr)”.

La Redazione

 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti