agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-semplici-centotrentuno-spano

Cagliari, Semplici: “Daremo tutto, Juventus rosa più forte in Serie A”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Conferenza stampa della vigilia per Leonardo Semplici che ha presentato la partita tra Cagliari e Juventus del 27° turno di Serie A.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

segui la diretta testuale della conferenza stampa con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Matteo Porcu

TERMINA LA CONFERENZA STAMPA

Chiusura su Nainggolan: “Sta crescendo sempre più, mi auguro possa essere quel trascinatore che può farci lasciare queste posizioni di classifica”

Sette punti in una settimana sono un miracolo? Non ho detto fosse un miracolo, solo che era impensabile prima del mio arrivo: si sono scrollati di dosso un po’ di negatività i ragazzi.

Che carte mette sul tavolo il Cagliari per poter battere la Juventus? Dovremo essere carichi e mettere personalità. Questa è una gara molto difficile, ma che può permetterci di crescere. Difficile capire lo stato d’animo degli avversari, me li aspetto arrabbiati”.

La Primavera ha battuto 3-0 la Juventus con una prestazione cinica: “Sarebbe bello fare lo stesso (ride ndr), faccio i complimenti a loro. I valori però sono diversi, penso affronteremo una squadra carica e vogliosa di riscatto. Se però vedremo delle lacune cercheremo di sfruttarle. Sarà una partita difficile.

Ci sarà spazio per Asamoah dal 1′? Walukiewicz rientrerà? Sottil, Walukiewicz e Tramoni non saranno convocati. Valuteremo chi mettere sulla sinistra, Asamoah sta crescendo e mi auguro possa darci presto quello che lui vorrebbe dare e quello che noi ci aspettiamo

La partita si deciderà a centrocampo? Trovare dei punti deboli alla Juve non è facile: penso ci vorrà unione di intenti in ognuno dei reparti. Ci vorrà coraggio e anche ricerca delle giocate che possono far male all’avversario.

Cagliari unica squadra ad avere fatto 0 punti con le prime sette, quanto sarebbe importante sbloccarsi? Calabresi ha debuttato con la Samp, lo potremo rivedere? Lui è un ragazzo che dà molta disponibilità e può ricoprire tante posizioni. Stiamo lavorando su tanti aspetti. Mi auguro di interrompere i risultati negativi contro le grandi: avremo un avversario difficile per rompere questa cosa, cercheremo di trovare situazioni che ci possano permettere di far esprimere i ragazzi al meglio. Solo con le prestazioni di ognuno di loro possiamo interrompere il digiuno”.

Squadra in crescita con me allenatore? Dobbiamo basarci sulle prestazioni di queste tre gare: sono state in crescita, ma dobbiamo migliorare. Domani dovremo avere rispetto ma consapevolezza nei nostri mezzi e scendere in campo con la voglia di prendere punti. Dovremo fare una prestazione perfetta per dare continuità ai risultati.

Domani prima partita per lei contro una big: cosa deve fare il Cagliari e cosa non deve fare? Dobbiamo scendere in campo con convinzione e provare a fare la gara. Ci saranno momenti in cui soffriremo e dovremo farlo da squadra. Cercheremo di mettere in campo le qualità dei ragazzi e proveremo a giocare con più convinzione e scioltezza. Cercheremo di rendere difficile e sporca la partita agli avversari

Sulle sconfitte di Crotone e Spezia e su chi giocherà a sinistra: “Sono le nostre prestazioni a doverci galvanizzare non quelle degli altri, anche se la classifica va comunque guardata. Dobbiamo pensare a noi stessi per cercare un risultato positivo. Vedrete domani chi giocherà a sinistra.

Che avversario vi aspettate a livello mentale? Potrebbe essere l’occasione giusta per Simeone? Troviamo una squadra forte, che secondo me ha la migliore rosa del campionato dove può ancora recuperare. Troveremo una squadra arrabbiata, giochiamo per cercare il risultato: sappiamo chi abbiamo di fronte, ma sappiamo anche che possiamo metterli in discussione. Me lo auguro per SImeone, ma ci sono tanti altri giocatori anche che possono dare tanto

INIZIA LA CONFERENZA STAMPA

13:46 – Qualche minuto di ritardo per il tecnico fiorentino…

13:40 – Qualche minuto e il mister inizierà la sua disanima sulla partita che attende il Cagliari domani. Un tema sarà sicuramente quello sull’attacco con il ballottaggio Cerri-Simeone, vista la squalifica di Pavoletti

13:34 – Ha invece già parlato il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo: qui le sue parole

13:27 – Tra poco più di un quarto d’ora le parole del tecnico che ha assistito dalla tribuna alla vittoria della Primavera contro i pari età della Juventus.

13:00 – Buongiorno amici di Centotrentuno, tra 45′ le parole di Leonardo Semplici in conferenza stampa.

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti