agenzia-garau-centotrentuno
semplici-cagliari-spano

Cagliari, Semplici: “Meriti? Sono tutti dei ragazzi. Vittoria voluta”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
eclipse-cagliari

Le parole di Leonardo Semplici al termine della gara della Sardegna Arena del suo Cagliari contro la Roma nella trentatreesima giornata di Serie A.

Partita
Quasi senza voce il tecnico rossoblù in conferenza stampa dopo il 3-2. Aggancio al treno salvezza? “Sapevo da subito che il destino è sempre stato nelle nostre mani. Battere la Roma è un risultato importantissimo che chiude una settimana straordinaria ma mancano ancora tante partite. I ragazzi devono stare con i piedi per terra e l’ho detto loro a fine gara. Nelle difficoltà abbiamo preso coscienza. Piano piano dobbiamo trovare la forza di proseguire su questi obiettivi. Meriti per la formazione iniziale? Zero, il merito è tutto dei ragazzi. Noi non ci siamo mai disuniti. Però abbiamo sempre giocato con due attaccanti, oggi abbiamo solo messo un trequarti come Joao più offensivo ma non è cambiato molto. Poi nella ripresa abbiamo alzato Joao Pedro e abbiamo sofferto meno”.

Presente e futuro
“La vittoria di oggi è straordinaria. L’abbiamo voluta e l’abbiamo ottenuta. Ora il carattere ci condizionerà per il finale di campionato. Abbiamo battuto la prima grande ma rimaniamo con i piedi per terra. Ricarichiamo le pile e poi penseremo al Napoli. Oggi abbiamo tenuto bene il campo e abbiamo anche saputo soffrire”.

Roberto Pinna

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti