agenzia-garau-centotrentuno
vicario-cagliari-roma-sanna

Cagliari, senti Vicario: “Il mio obiettivo è togliermi soddisfazioni a Empoli”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
eclipse-cagliari

L’estremo difensore di proprietà del Cagliari ha parlato a Tuttomercatoweb sul suo presente in Toscana e sugli obiettivi del futuro.

Così Guglielmo Vicario, portiere dell’Empoli in prestito al Cagliari, ai microfoni di Tuttomercatoweb: “La parata su Lautaro Martinez? È stato un gesto…Ho visto che la palla andava dentro, mi son buttato indietro. Mi resterà dentro per sempre, purtroppo non è servita a portare a casa il risultato. Continuiamo a lavorare sulla nostra strada e andiamo avanti: il bello deve venire adesso, la stagione è iniziata, abbiamo fatto poco meno di un terzo del campionato, c’è ancora tanta strada da fare, vogliamo continuare con questo passo e con questo ritmo. Vogliamo toglierci delle soddisfazioni, c’è tanto lavoro da fare”.

Sul futuro

“L’Hellas Verona non è solo Simeone, ha diverse frecce al suo arco: ha qualità, in questi anni ha espresso gioco e mentalità, con fisicità, è un avversario tosto. Lo sono quasi tutte le formazioni di A: hanno grande senso del sacrificio, voglia di correre, di attaccare e difendere tutti insieme ma ci faremo trovar pronti per fare lo stesso. Il mio obiettivo? L’Empoli nella sua totalità, togliermi soddisfazioni con questo gruppo: non dobbiamo perdere umiltà e consapevolezza che le insidie sono tante. Poi personalmente i miei obiettivi ce li ho: giocare bene e con continuità, questo è l’importante”.

La Redazione

 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti