Christian Oliva in azione contro il Leeds

Cagliari, si ferma anche Christian Oliva

Nuovo infortunio in casa Cagliari che rischia di avere un’altra defezione per la prima partita del ritorno post-covid contro l’Hellas Verona (sabato 20 giugno ore 21:45)

Nell’ultimo allenamento alla Sardegna Arena si è fermato Christian Oliva: per il centrocampista uruguaiano, arrivato in Sardegna nella finestra invernale di calciomercato nel 2019 dal Nacional Montevideo, si sospetta una distorsione alla caviglia. Il giocatore è uscito dal terreno di gioco con la caviglia vistosamente gonfia e si sottoporrà ad ulteriori analisi nelle prossime ore. Potrebbe essere un infortunio che non lo rende arruolabile per la trasferta del Marcantonio Bentegodi di Verona che segna il ritorno in campo dei rossoblù sardi.

Una bella tegola per Walter Zenga che dovrà rinunciare presumibilmente a Radja Nainggolan, distrazione di 1°grado del muscolo soleo al polpaccio destro, oltre alla squalificato Joao Pedro, che ha raggiunto nella partita con la Roma il limite di ammonizioni. Il tecnico si ritroverà quindi con le scelte limitate a centrocampo, col solo Valter Birsa (apparso in buona forma e provato anche come regista e come mezzala dal mister)  arruolabile oltre ai titolari obbligati Luca Cigarini, Artur Ionita, Marko Rog, con Nahitan Nandez che ormai pare destinato a fare l’esterno nel nuovo 3-5-2 dell’ex allenatore del Crotone. Aggregati al gruppo ci sono però anche i Primavera di Max Canzi, Riccardo Ladinetti e Alessandro Lombardi che, per usare un termine cestistico, potrebbero entrare nelle rotazioni del tecnico visto i cinque cambi concessi nel nuovo mini campionato che partirà il 20 giugno.

avatar
500