agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-sottil-centotrentuno-canu

Cagliari: Sottil in U21 per l’Europeo, ma c’è futuro in rossoblù?

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Riccardo Sottil è pronto a riprendersi tutto. Dopo il lungo infortunio al retto femorale che lo ha costretto a fare da spettatore interessato in Serie A dallo scorso 31 gennaio (Cagliari-Sassuolo 1-1) il figlio d’arte, suo papà Andrea ha fatto un miracolo sportivo in Serie B con l’Ascoli, è rientrato a disposizione dalla gara di San Siro con il Milan. Contro i rossoneri solo 90 minuti in panchina mentre nell’ultima contro il Genoa il rientro in campo, nei 10′ finali della sfida persa per 1-0 dai rossoblù.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Nazionale

Dieci minuti che bastano per tornare con la Nazionale Under 21 per i quarti di finale dell’Europeo di categoria contro il Portogallo, il prossimo 31 maggio. Pochi dubbi per Paolo Nicolato che si è assicurato che il giocatore avesse recuperato al 100% e poi lo ha chiamato. D’altronde prima dell’infortunio Sottil era uno dei suoi titolari in attacco. Con l’esterno classe ’99 ci sarà anche il compagno di questa stagione a Cagliari Gabriele Zappa. Con il terzino ex di Inter e Pescara che ha già preso parte con l’U21 azzurra alla prima fase del Campionato Europeo.

Futuro

La vetrina con l’Italia sarà anche l’occasione per capire cosa sarà del futuro di Riccardo Sottil. A Cagliari il giocatore ha fatto bene, con luci e ombre in ripiegamento difensivo, prima dell’infortunio. Tanto che sotto Natale da Firenze tutti erano pronti a riportarlo in Toscana giugno grazie alla formula del contro-riscatto prevista nel prestito con i rossoblù. Il lungo stop però sembra aver cambiato i piani viola, in attesa poi di scoprire cosa deciderà il nuovo allenatore fiorentino sul destino anche di Sottil. Intanto la dirigenza toscana e quella sarda hanno iniziato a chiacchierare sull’argomento da tempo. Alla Fiorentina non dispiacerebbe far maturare ancora per un anno lontano dal Franchi Sottil. Il Cagliari da parte sua vorrebbe maggiori certezze sul futuro del ragazzo per accettare per due anni di valorizzare un calciatore non di proprietà.

La Redazione

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti