agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari, Tramoni: “Non penso al riscatto del Brescia, ma devo tanto a Cellino”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
eclipse-cagliari

Il gioiellino del Cagliari Matteo Tramoni si è raccontato alla Gazzetta dello Sport. Il centrocampista corso classe 2000 sta facendo bene in Serie B nel suo prestito a Brescia dopo la prima esperienza in Serie A nella scorsa stagione con la maglia rossoblù.

Futuro
Prestazioni positive che stanno facendo pensare il Brescia a un riscatto dopo il prestito nella prossima stagione. Un tema però dribblato dall’ex Ajaccio: “Al riscatto non penso. Sono troppo concentrato a fare bene nel presente. Sicuramente però devo ringraziare oltremodo il presidente Cellino per aver creduto in me. Mi aveva già contattato nel gennaio del 2020 con il Brescia in A. Ma io mi stavo giocando la promozione con l’Ajaccio in Ligue 1. Portare la squadra della mia città in massima serie è uno dei miei sogni”.

Cagliari
“Quando ci stavamo trasferendo con Lisandru in Sardegna il sogno era quello di giocare la Champions. Ora lui, che è più offensivo di me, sta facendo bene nel Cagliari Primavera”.

La Redazione

 

Al bar dello sport

3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti