agenzia-garau-centotrentuno
lovato-atalanta

Cagliari, ufficiale Lovato in prestito dall’Atalanta

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Primo colpo di mercato per il Cagliari di Mazzarri. Come era già stato annunciato da giorni, il primo rinforzo invernale dei rossoblù alla caccia della rincorsa salvezza in Serie A è il difensore Matteo Lovato.

Contratto depositato e ufficialità per il centrale classe 2000 che è arrivato in terra sarda al termine dell’anno appena trascorso, il 28 dicembre, e dopo aver effettuato le visite mediche è riuscito ad allenarsi già da alcuni giorni con il gruppo rossoblù, grazie alla concessione del nulla osta da parte dell’Atalanta, club proprietario del cartellino.

Ufficialità

Come si apprende dai canali della società rossoblù, il difensore arriva in prestito secco dai bergamaschi fino al 30 giugno 2022. Di seguito il comunicato del club: ” Il Cagliari Calcio comunica di aver acquisito dall’Atalanta il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Matteo Lovato che si trasferisce in prestito sino al termine della stagione sportiva 2021-22.  Nato a Monselice, il 14 febbraio 2000, ha fatto il suo esordio con la maglia del Padova tra i professionisti il 25 agosto 2019 in Serie C, nel 3-1 contro la Virtus Verona. A suon di prestazioni si è fatto notare dalle squadre della massima serie, tra cui l’Hellas Verona che lo ha acquistato a titolo definitivo il 31 gennaio 2020.  Il suo esordio in A è arrivato il 18 luglio successivo, nell’1-1 contro l’Atalanta. Proprio ai bergamaschi viene ceduto al termine della stagione 2020-21, dopo aver totalizzato 25 gare tra le fila scaligere. Con l’Atalanta ha esordito anche in Champions League, subentrando in corsa nella prestigiosa cornice dell’Old Trafford contro il Manchester United.  È un punto fermo della Nazionale azzurra Under 21: ha partecipato ai campionati Europei di categoria in Ungheria e Slovenia, saltando solo una partita.  Difensore centrale disciplinato in marcatura, dotato anche di una buona visione di gioco: piede preferito il destro, con il quale risulta preciso in fase di impostazione.  Benvenuto in Sardegna, Matteo!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cagliari Calcio (@cagliaricalcio)

La Redazione

 

Al bar dello sport

2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti