agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari | Uruguay battuto, Mina e la Colombia in finale di Copa America

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

La Colombia del cagliaritano Yerry Mina ha battuto l’Uruguay 1-0 a Charlotte, nella notte italiana in Carolina del Nord, raggiungendo così l’Argentina nella finale di Copa America. I colombiani, in 10 fin dalla fine del primo tempo per l’espulsione di Munoz, sono riusciti a conservare il vantaggio ottenuto grazie a un colpo di testa di Jefferson Lerma al 39′ e a resistere all’attacco uruguaiano e all’arrembaggio finale avversario.

Passione
Per Mina uno spezzone di gara da subentrato. Il centrale rossoblù ha preso il posto di Cordoba al 75′ ed è stato scelto dal c.t. Nestor Lorenzo per alzare il muro nell’ultimo assalto dell’Uruguay di Marcelo Bielsa. In finale, il 15 luglio alle 2 di notte italiane, la Colombia troverà l’Argentina campione del mondo, nel remake della semifinale della Copa America giocata in Brasile. Quella che rese il portiere albiceleste Martinez famoso in tutto il mondo per il suo approccio ai calci di rigore. E lo sa bene proprio Mina che si fece ipnotizzare dal dischetto. In Uruguay-Colombia, partita molto dura in campo e fuori con una maxi rissa finale che ha coinvolto tifosi colombiani e giocatori uruguaiani, non ha giocato l’ex Cagliari Nahitan Nandez, fermato per una squalifica rimediata nel turno precedente.

La Redazione

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti