agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari-Venezia 2-1: basta super Lapadula per continuare a sognare

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Il Cagliari di Claudio Ranieri, dopo il quinto posto ottenuto in regular season cadetta, comincia la sua scalata verso la Serie A dal primo turno preliminare ad eliminazione diretta. L’avversario dei rossoblù in quel dell’Unipol Domus sarà, per la terza volta in stagione, il Venezia di Paolo Vanoli.

A cura di Fabio Loi

Segui la diretta testuale – Clicca qui per gli aggiornamenti in tempo reale

22.31 – Partita a due facce per il Cagliari nel primo round playoff contro il Venezia. I sardi dominano nel primo tempo ma soffrono terribilmente nella ripresa con un atteggiamento eccessivamente rinunciatario e poco propositivo. Ciononostante i rossoblù, grazie alla doppietta di uno straordinario Lapadula, riescono a mettere il primo mattoncino nella scalata playoff verso la Serie A. A nulla è valsa ai lagunari la rete di Pierini. Ora per il Cagliari sarà ancora la Domus il teatro del prossimo impegno, ovvero la semifinale d’andata contro il Parma, in programma martedì 30 maggio 2023 alle ore 20.30.

96′ – ⏱️ FINISCE QUI ALL’UNIPOL DOMUS! IL CAGLIARI BATTE 2-1 IL VENEZIA E ACCEDE ALLE SEMIFINALI PLAYOFF DI SERIE B!

95′AZZI, CHANCE PER IL TRIS DEL CAGLIARI! Giocatona di Makoumbou che manda al bar Milanese, dentro per il brasiliano, destro e angolo!

94′LAVORONE ECCEZIONALE DI LAPADULA! Respira il Cagliari che guadagna una punizione che sa di semifinale playoff! Ovazione per lui!

94′ – 🟨 AMMONITO KOURFALIDIS! Fallo tattico del greco ai danni di Svoboda. Istanti finali di partita.

93′ NOVAKOVICH, ALTRA CHANCE MONUMENTALE VENEZIA! Sul corner dalla sinistra, l’ex Reading e Frosinone manda alto di poco di testa!

92′ –  Insiste il Venezia che guadagna un ottimo corner da sinistra con Sverko che trova la deviazione di Kourfalidis: apnea totale per il Cagliari|

91′AZZI, CI PROVA L’EX MODENA! Dopo il tiro respinto di Lapadula, destro direttamente sul fondo per il numero 37 del Cagliari.

90′ – ⏱️ CONCESSI 5 MINUTI DI RECUPERO!

90′HRISTOV, OCCASIONISSIMA VENEZIA! Punizione millimetrica di Cheryshev che pesca la testa dell’ex Spezia ma palla di nulla a lato!

90′ – 🟨 AMMONITO DOSSENA! Intervento irregolare del numero 4 di Ranieri su Novakovich.

89′ – Siamo entrati nell’ultimo minuto di partita, con il Cagliari avanti 2-1 sul Venezia: sofferenza per i sardi e speranza per i lagunari.

88′POHJANPALO, GRANDE GIOCATA MA TIRO DEBOLE! Ottima sponda aerea di Novakovich per il controllo-tiro del finlandese: la tiene Radunovic!

87′DOSSENA, CHE SALVATAGGIO DEL NUMERO 4 DEL CAGLIARI! Sul tiro in porta di Zampano dopo il corner, l’ex Avellino salva tutto!

87′ – Azione prepotente del Venezia con il traversone di Zampano per Johnsen, Dossena di tacco decisivo: sul proseguo cross di Pierini murato in angolo!

86′ – Attacca il Cagliari con Kourfalidis che sbaglia tutto regalando la rimessa al Venezia, sui cui sviluppi recupera Prelec, quindi Zappa al cross: facile per Joronen.

85′ – Applausi dalla Domus per l’ottimo lavoro in pulizia palla di Rog che in estirada evita la ripartenza del Venezia dopo il lavoro in mezzo al campo di Prelec.

84′ – Brutto scontro aereo tra il neo entrato Sverko e Prelec: gioco fermo alla Domus con il difensore centrale lagunare che è a bordocampo ma sembra voler continuare.

83′ – 🔄 TRIPLO CAMBIO PER IL VENEZIA: Cheryshev, Novakovich e Sverko subentrano a Johnsen, Ellertsson e Carboni.

82′ – Primo attacco del match vero e proprio per Kourfalidis che dopo la sponda di Prelec prova ad andarsene in mezzo ma commette fallo su Carboni.

81′ – Si riprende a giocare con il Venezia momentaneamente in dieci; Hristov è a bordocampo per una botta al ginocchio dopo il contrasto precedente con Rog.

79′ – 🟨 AMMONITO HRISTOV! L’ex Spezia spende il suo fallo tattico fermando la ripartenza di Rog.

79′ – Cambio di gioco fenomenale del Venezia, Zampano attacca la linea del Cagliari, dal fondo il cross dentro: Makoumbou decisivo in chiusura su Johnsen.

78′ – Azzi da sinistra lancia lungo per cambiare scena verso Prelec che sale in quota ma non raggiunge il neo entrato Kourfalidis: esce Joronen in presa.

77′ – Azzi, tra i più volenterosi tra i subentrati del Cagliari, prova ad arrivare su un pallone difficile arrivato dalle sue parti, si dispera il brasiliano: rimessa Venezia già battuta.

76′ – 🔄 ULTIMO CAMBIO PER IL CAGLIARI: Kourfalidis rileva un applauditissimo Nandez.

75′ – Prima sortita offensiva di Rog nel match, la partenza su Tessmann, poi Di Bello ferma il gioco per un duro contrasto precedente tra Johnsen e Nandez,

74′ – Contrattacco del Cagliari con l’accelerazione di Azzi che prova a partire ma è bravissimo Zampano a colmare non solo il gap ma anche a guadagnare la rimessa dal fondo.

74′ – 🧤 RADUNOVIC DETERMINANTE IN USCITA! Cross da destra di Milanese, palla dentro per Pohjanpalo, buca Zappa ma il numero 1 sardo anticipa tutti coon i pugni!

73′ – 🔄 DOPPIO CAMBIO CAGLIARI: dentro Prelec e Rog per Luvumbo e Deiola.

72′PIERINI, TIRO FORTE MA SENZA PRETESE! Destro dalla distanza per il 25 lagunare ma il suo tentativo finisce altissimo!

71′ – Attacca il Venezia sul settore di destra con Zampano che mette dentro, Dossena senza rischiare dopo l’esitazione di Radunovic mette in corner, che poi non viene sfruttato.

70′ – Corner di Nandez da destra, palla respinta, poi figuraccia dell’8 del Cagliari che liscia il cross al volo e poi nel tentativo di recuperare commette fallo su Milanese.

69′ – Sugli sviluppi del corner, Dossena chiede un fallo di mano dopo il duello con Zampano, poi sul proseguo altro angolo Cagliari dopo il cross di Nandez deviato da Carboni.

68′ – Prima vera azione di spinta del Cagliari in questa ripresa con Nandez che mette dentro per Lapadula, ball in the box, con Zampano che preoccupato si rifugia in angolo.

67′ – Grande lavoro prima in chiusura e poi con la sgroppata per Azzi che guadagna metri e poi serve Lapadula: prova a riafatare il Cagliari gestendo il possesso palla.

66′ – Sempre Venezia al comando delle operazioni: Carboni dalle retrovie disegna un ottimo lancio lungo per Pohjanpalo che controlla ma il bomber lagunare era in fuorigioco.

65′ – Sofferenza totale per il Cagliari in questa ripresa: qui Carboni affonda sulla sinistra, mette dentro un cross rasoterra sul quale Dossena salva in estirada.

64′ – Prima accelerazione sulla sinistra per Azzi che scappa via a due avversari, chiede l’angolo il brasiliano ma Di Bello assegna la rimessa dal fondo al Venezia.

“Una vittoria, vogliamo una vittoria, una vittoria”, canta la Curva Nord del Cagliari.

63′ – Dall’attacco Venezia al contropiede Cagliari con il tentativo di combinazione tra Azzi e Luvumbo ma il tacco di ritorno dell’angolano è preda di Zampano.

62′ – Rimane ancora lì il Venezia che prosegue nella sua azione di forcing: Cagliari troppo contratto e passivo rispetto al primo tempo.

61′ – Nuova sortita offensiva del Venezia, sempre con Pierini: cross del numero 25 in mezzo per Pohjanpalo ma il 20 finlandese non ci arriva.

61′ – 🔄 SECONDO CAMBIO PER IL CAGLIARI: dentro Azzi per Obert.

60′ POHJANPALO, PROVA A SCUOTERSI MA CALCIA MALE! Destro rasoterra ma senza precisione per il vice capocannoniere della B!

59′ – Buon scambio tra Zampano e Tessmann in mezzo al campo, palla dentro immediata per la corsa di Johnsen ma Goldaniga è bravo a chiudere l’ex Ajax, poi Nandez allontana la minaccia.

58′ – Pierini, l’autore del gol che ha rimesso il Venezia in carreggiata, lavora e riceve palla sulla sinistra, palla dentro per l’opposto, ovvero Zampano ma Obert ha capito tutto e protegge la rimessa dal fondo.

57′ – Dopo l’ottimo solito lavoro di Nandez in mezzo al traffico della mediana, Deiola scarica per Dossena, lancio lungo per Lapadula che scatta ma non può arrivarci. Chance sprecata dal Cagliari.

56′ – Ancora Venezia minaccioso in avanti con Johnsen che si apre a ventaglio a sinistra, palla nello spazio per l’arrivo di Carboni: Zappa attento.

55′ – Ora è il Venezia a fare la partita e ora la squadra di Ranieri vuole completare la rimonta arrivando al gol del pari. Si difende e soffre il Cagliari.

54′ – Lapadula totalmente infermabile: qui lavora palla in mezzo al campo e costringe al fallo Hristov: punizione già battuta dal Cagliari.

53′ – 🟨 AMMONITO ELLERTSSON! Intervento falloso del numero 77 lagunare ai danni di Zappa.

Azione fantastica di Ellertsson sulla sinistra, l’accelerazione, traversone perfetto con il mancino per la zuccata in inserimento di Pierini che fa 2-1!

52′ – ⚽ PIERINI! NICOLAS PIERINI! SI RIACCENDE ALL’IMPROVVISO IL VENEZIA CHE DIMEZZA LO SVANTAGGIO!

51′ – Milanese, subentrato da inizio ripresa al posto di  Andersen, disegna da destra un cross velenoso e rasoterra: Radunovic blocca in presa bassa con sicurezza.

50′ANCORA APPLAUSI A SCENA APERTA PER NANDEZ! L’ex Boca Juniors va a riprendersi un pallone con carattere e garra degna del suo talento e guadagna la rimessa in gioco.

49′POHJANPALO, CHANCE PER IL FINLANDESE! Cross da destra di Zampano per il 20 che va in estirada, Dossena attentissimo nello smorzare il tiro: blocca Radunovic!

48′ – Altra buona trama del cagliari con Luvumbo che cerca il tacco per Lapadula, anticipato. Sul ribaltamento di fronte, Zampano lancia Pohjanpalo: palla lunga per l’ex Bayer Leverkusen.

47′ – Sugli sviluppi dell’angolo dalla sinistra, mischia furibonda in area di rigore, forse carica su Joronen: alla fine Di Bello dà la punizione al Venezia.

46′ LAPADULA, VICINO ALLA TRIPLETTA IL PERUVIANO! Colpo di testa sull’invito di Deiola e palla deviata da Carboni in corner!

45′ – Subito Cagliari in avanti con il lancio per Lapadula che duella con Hristov che protegge ma per evitare rischi manda in out.

SI RIPARTE ALL’UNIPOL DOMUS! INIZIA IL SECONDO TEMPO TRA CAGLIARI E VENEZIA!

🔄 CAMBI DA ENTRAMBE LE PARTI ALL’INTERVALLO – Nel Cagliari, fuori Mancosu e dentro Goldaniga. Nel Venezia, Milanese e Pierini per Andersen e Candela.

21.29 – Le squadre stanno per rientrare sul terreno di gioco dell’Unipol Domus. Tra pochissimo la ripresa.

21.25 – Le riserve di Cagliari e Venezia stanno effettuando le operazioni di riscaldamento all’intervallo. Vedremo se ci saranno cambi già da inizio secondo tempo.

21.22 – Ecco di seguito – tramite diretta.it – le statistiche del primo tempo tra Cagliari e Venezia: Possesso Palla (52% vs 48%), Tiri (8 vs 4), Tiri in Porta (4 vs 1), Tiri Fuori (2 vs 2), Tiri Fermati (2 vs 1), Punizioni (6 vs 5), Calci D’Angolo (5 vs 5), Fuorigioco (1 vs 1), Rimesse Laterali (11 vs 12), Parate (1 vs 2), Falli (4 vs 3), Cartellini Gialli (0 vs 0), Passaggi Totali (221 vs 201), Passaggi Completati (183 vs 159), Contrasti (8 vs 11), Attacchi (42 vs 55), Attacchi Pericolosi (31 vs 23).

21.20 – La quarta doppietta in stagione, con i gol numero 22 e 23 tra campionato e playoff, di Gianluca Lapadula consente al Cagliari di essere avanti 2-0 all’intervallo nel preliminare playoff contro il Venezia. Primo tempo praticamente dominato dalla squadra sarda contro dei Lagunari apparsi troppo accorti e per nulla incisivi in fase offensiva.

47′ – ⏱️ FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO ALL’UNIPOL DOMUS! CAGLIARI AVANTI 2-0 SUL VENEZIA!

46′JOHNSEN, CI PROVA IL 17 DI VANOLI! Destro dal limite per l’attaccante ex Ajax: blocca a terra facile Radunovic!

45′ – ⏱️ CONCESSI 2 MINUTI DI RECUPERO!

45′ – Dall’attacco del Venezia al cotnrattacco del Cagliari con Lapadula che di tacco apre il campo per Mancosu, palla dentro per lo scatto di Luvumbo: palla imprecisa di nulla.

44′ – Grande azione di Luvumbo sulla sinistra, fa fuori due uomini, cross dentro per l’arrivo del solito Lapadula: rimessa in gioco per il Cagliari.

43′CARBONI, ALTRA CHANCE PER L’EX DEL MATCH! Corner di Andersen e colpo di testa in avvitamento del 44 che non inquadra la porta. In caduta, poi, il centrale chiede l’intervento dei sanitari per una botta molto forte al dito. Fasciatura per il difensore di Vanoli.

42′ – Prova a chiudere in avanti il Venezia in questa fase finale di primo tempo: qui ci prova Candela che dal fondo cerca il cross, arriva Luvumbo a chiudere ina ngolo.

41′ – Carboni, fischiatissimo dal suo ex pubblico, accelera e converge verso il centro, poi palla dentro per Pohjanpalo che cerca lo spunto su Altare che ne legge le intenzioni e recupera la sfera.

40′ZAPPA, GRANDIOSA PALLA GOL CAGLIARI! Giocata quasi da Globe Trotters dei sardi con Nandez che con il terzo occhio trova Zappa che va con il lob di trivela: palla alta di un soffio!

39′ – Partita di sacrificio e di impegno di Mancosu: il numero 5 lavora bene palla in impostazione e subisce anche il fallo di Andersen. Punizione già battuta dal Cagliari.

38′ – Dalla punizione di Radunovic dopo il fuorigioco di Zampano, Lapadula sfiora soltanto nel duello con Carboni, Luvumbo prova a crederci ma il 77 non controlla.

37′ – Tra le soluzioni più cercate dal Cagliari in questa gara fino ad ora è la fascia sinistra con Luvumbo ma il lancio per lui è fuori misura e direttamente in out.

Proteste veementi da parte dell’ex di turno, ovvero Carboni. Il 44 lagunare chiedeva il rigore per una trattenuta di Altare ma i due si tenevano la maglia a vicenda.

36′ – 🧤 RADUNOVIC SALVA TUTTO SU JOHNSEN! Carboni cambia lato per Ellertsson, palla dentro per Candela, Pohjanpalo di prima per Johnsen: esce Radunovic!

34′NANDEZ, BOTTA DA FUORI PER LUI! Corner di Mancosu, palla respinta, El Leon calcia con il destro da lontano: blocca a terra Joronen!

33′ – Nandez, tra i più in palla del Cagliari in questo primo tempo, lavora palla nel duello contro un Carboni in difficoltà: rimessa per il Cagliari che rimane aggressivo in avanti. Sugli sviluppi, angolo per i sardi sull’errore di Candela.

32′ – Sugli sviluppi dell’angolo, Deiola serve Makoumbou, gran palla dentro per Luvumbo, mette il cross l’angolano, devia Svoboda in angolo, sul quale è ancora Cagliari in possesso.

31′MANCOSU, VICINO AL TRIS IL CAGLIARI! Gran bordata del numero 5 di Ranieri che calcia potente con il destro, c’è una deviazione e dunque sarà angolo.

30′ – Mancosu dirige le operazioni sulla trequarti, imbucata improvvisa per Zappa che mette il turbo nel duello con Zampano che chiude bene e protegge la rimessa dal fondo.

28′ – Combinazione sulla sinistra tra Carboni e Zampano, accelera il 7 lagunare su Zappa, ma Makoumbou interviene con tempismo e guadagna anche la punizione. Ottima giocata dell’ex Maribor.

27′ – Lapadula lavora un pallone sulla sinistra, lo scatto del numero 9 del Cagliari, l’appoggio per l’arrivo di Nandez, poi Deiola accompagna ma perde grip nel controllo: rimessa Venezia.

26′ – Adesso è il Venezia a fare la partita gestendo il possesso palla con il Cagliari che si schiera con un 4-4-1-1 in fase di ripiegamento difensivo.

25′ – Pericolo per il Cagliari con l’uscita avventata di Radunovic con i pugni, poi altro pallone dentro, Altare spazza via e Nandez non la tiene in campo. Rimessa Venezia.

25′ – Punizione di Andersen messa dentro per Carboni che tenta il tacco, arriva Obert che tocca in angolo. Chance per il Venezia.

24′ – Scontro senza sconti in mezzo al campo tra Deiola e Tessmann, arriva Di Bello e comanda la punizione per il Venezia: sul pallone il solito Andersen.

23′ – Luvumbo controlla un pallone sulla trequarti, poi apre per Lapadula che invece veniva incontro: si scambiano un gesto d’intesa i due attaccanti di Ranieri.

22′CARBONI, CHANCE VENEZIA! Corner di Ellertsson da sinistra, palla che spiove per il colpo di testa dell’ex della gara: altra deviazione e altro angolo. Sugli sviluppi, Mancosu guadagna la rimessa dal fondo.

21′ – Il Cagliari ci prova anche con le triangolazioni ma in questo caso il pallone che doveva arrivare a Nandez tgermina direttamente in out. Sull’azione successiva, Johnsen guadagna l’angolo.

20′ – Cagliari padrone del campo in questa fase: sale la fiducia nei ragazzi di Ranieri che ora gestiscono il possesso palla, forti anche del doppio vantaggio.

Grande anticipo di Dossena in mezzo al campo, clamoroso scivolone di Carboni, il pallone arriva a Lapadula che in diagonale mancino fa 2-0 e manda in estasi l’Unipol Domus!

18′ – ⚽ LAPADULA! SEMPRE LUI! UN INCUBO PER GLI AVVERSARI! RADDOPPIO DEL CAGLIARI! UNO-DUE TERRIBILE DELLA SQUADRA DI RANIERI!

17′NANDEZ FA ESALTARE LA DOMUS! Doppia giocata magica in mezzo al traffico e annesso tunnel ad Ellertsson: pioggia di applausi per l’ex Boca Juniors.

16′ – Il Cagliari prova a cavalcare l’onda emotiva del vantaggio: Mancosu alla conduzione, tracciante dentro ancora per Lapadula ma il passaggio del 5 isolano è troppo corto.

Traversone di Luvumbo dalla sinistra, Nandez controlla dalla parte opposta, parte il cross, Lapadula sale in quota tra Hristov e Svoboda e mette dentro l’1-0! Gianluca LA-PA-DU-LA!

14′ – ⚽ LAPADULA! GIANLUCA LAPADULA! L’MVP DELLA SERIE B FA ESPLODERE L’UNIPOL DOMUS! CAGLIARI IN VANTAGGIO!

13′DEIOLA, OCCASIONE CAGLIARI! Sugli sviluppi dell’angolo di Mancosu, Obert prova a calciare, poi Deiola con il destro: troppo centrale per Joronen.

12′ALTARE, CHANCE CAGLIARI! Corner ben battuto da Mancosu, Altare sale in quota e per poco non trova la porta. Sarà ancora angolo dopo la deviazione di Hristov.

12′ – Si riaffaccia in avanti il Cagliari con Deiola che trova Nandez, mette dentro l’uruguaiano che trova la deviazione di Carboni: sarà calcio d’angolo.

11′ – Rischio clamoroso per Candela che con un passaggio orizzontale stava per regalare il contropiede al Cagliari ma Tessmann si allunga e gestisce il possesso palla.

10′ – Ancora Cagliari in attacco con Nandez che premia la corsa di Luvumbo, palla dentro in mezzo con Joronen che viene anticipato da Svoboda. Sugli sviluppi seguenti, cross di Mancosu su Joronen.

9′ – Altra azione del Cagliari con Mancosu che mette un lob morbido per Luvumbo che tocca per la corrente Nandez che calcia alto ma viene segnalato il fuorigioco dello stesso El Leon.

8′ – 🧤 JORONEN SALVA SU LUVUMBO! Prima occasione del match, con l’angolano che calcia con il sinistro dopo il rimbalzo: respinge il finlandese.

“Hristov scivola”. Si sgola Vanoli dalla panchina in merito ai movimenti del suo difensore centrale nel trio difensivo.

7′ – Possesso palla ragionato del Venezia in questa fase, con il Cagliari che chiude tutti gli spazi: Carboni prova l’effetto sorpresa con il tracciante per Pohjanpalo: Dossena in out.

6′ – Luvumbo, dopo la situazione precedente, prova ad accendersi sulla sinistra ma l’angolano ha commesso fallo su Hristov. Punizione già battuta dal Venezia.

Acceso parapiglia in questo accesissimo avvio, con Candela e Luvumbo che vengono chiamati verbalmente da Di Bello.

5′ – Cerca lo schema il Venezia con Andersen che scucchiaia per Candela che cade a terra nel duello con Luvumbo: si prosegue.

4′ – Interessante calcio di punizione in posizione centrale per il Venezia per il fallo da parte di Dossena: sul pallone Andersen.

3′PROTESTE DEL VENEZIA CHE CHIEDE IL RIGORE! Johnsen sgasa via sull’esterno, ingresso in area di rigore, contatto con Dossena: per Di Bello non c’è fallo.

3′ – Punizione messa dentro da Mancosu, sale in alto Altare che trova in parte l’impatto con la palla. Sul proseguo, Nandez scodella ma regala palla a Joronen.

2′ – Ottima giocata con annessa protezione palla di Nandez che intercetta, il duello con Zampano, trattenuta e calcio di punizione per il Cagliari.

1′ – Primo attacco della sfida per il Venezia, con Ellertsson che va dentro da Candela: Altare salva. Sul ribaltamento di fronte, Lapadula va in contropiede ma scivola sul più bello.

1′ – Il primo pallone del match viene giocato dal Venezia con Carboni prima e con Zampano poi: Cagliari basso al momento

SI PARTE ALL’UNIPOL DOMUS! INIZIA CAGLIARI-VENEZIA, PRELIMINARI PLAYOFF DELLA SERIE BKT 2022-2023!

20.28 – Le squadre stanno entrando in campo agli ordini di Marco Di Bello della sezione di Brindisi.

20.20 – “I vascelli di Cagliari e Venezia oggi si incrociano per non perdere la rotta della semifinale”. Così la Lega B, con un post sui suoi account social, ha presentato la gara tra Cagliari e Venezia.

20.18 – Cagliari e Venezia hanno terminato da pochi istanti le operazioni di riscaldamento prepartita. Tra circa 12 minuti sarà tempo di far parlare il campo con la sfida tra rossoblù e arancioneroverdi.

20.16 – Il direttore di gara del match tra Cagliari e Venezia sarà il sig. Marco Di Bello della sezione di Brendisi (qui squadra arbitrale e precedenti).

20.15 – Una vera e propria battaglia contro un avversario guidato da un grande allenatore: le dichiarazioni della vigilia del tecnico del Venezia, Paolo Vanoli.

20.14 – Dare il massimo ed evitare di pensare ai fantasmi di un passato scomodo: le parole in conferenza stampa del tecnico del Cagliari, Claudio Ranieri.

20.12 – In occasione di questo match dei playoff di Serie B tra Cagliari e Venezia, è previsto il tutto esaurito nella cornice dell’Unipol Domus: qui la news completa.

19.50 – Ospiti speciali in tribuna in vista di Cagliari-Venezia: si tratta degli atleti del “Casteddu4Special”, che sono arrivati secondi nella categoria 2° Livello nelle finali nazionali della DPCS che si sono svolte a Coverciano: nell’intervallo della gara saluteranno il pubblico con un giro di campo.

19.48 – Prima del match, l’attaccante del Cagliari, Gianluca Lapadula, verrà premiato come Most Valuable Player della Serie BKT 2022-2023: a consegnargli il riconoscimento sarà il presidente rossoblù Tommaso Giulini.

19.47Anche Andrea Carboni ha un passato nel Cagliari: prima nel settore giovanile, poi 52 presenze in Serie A tra il 2020 e il 2022

19.46Grande ex del match è Luca Ceppitelli, oggi squalificato, per otto anni al Cagliari dal 2014 al 2022 prima di passare al Venezia. Con i sardi ha collezionato 180 presenze in campionato tra Serie A e B, segnando otto gol.

19.45Pohjanpalo ha preso parte ad almeno un gol in ciascuna delle sue ultime sei presenze in Serie B, con ben otto reti e un assist in questo periodo; l’attaccante del Venezia, inoltre, è andato a segno in ciascuna delle ultime tre trasferte disputate, la sua striscia realizzativa fuori casa più lunga nella competizione.

19.44Lapadula è stato il miglior marcatore della stagione regolare con 21 gol segnati, di cui ben 11 dall’inizio di marzo: nel periodo solo Alexandre Lacazette (12) ha fatto meglio dell’attaccante del Cagliari nei top5
campionati europei e rispettive seconde divisioni.

19.44Questa sarà la sfida tra i due giocatori che hanno partecipato a più gol in questa Serie B: Joel Pohjanpalo (26, 19 gol e sette assist) e Gianluca Lapadula (25, 21 reti e quattro passaggi vincenti).

19.43Cagliari e Venezia hanno entrambe tentato 41 tiri al termine di un recupero palla offensivo (ossia entro massimo 40 metri dalla porta avversaria), solo Frosinone (45) e Cittadella (42) contano più conclusioni da
questa dinamica di gioco nella stagione regolare.

19.42Per la terza volta il Venezia parteciperà ai playoff in Serie B: dopo essere stato eliminato in semifinale dal Palermo nel 2017/18, ha ottenuto la promozione in Serie A nel 2020/21, quandò chiuse la stagione regolare al 5° posto in quell’occasione, superò il turno preliminare battendo il Chievo per 32.

19.41Prima di questa stagione il Cagliari solo due volte ha affrontato degli impegni postseason in Serie B: nel 1953/54, perdendo lo spareggio promozione con la Pro Patria, e nel 1976/77, mancando l’accesso alla Serie A nel triangolare per la promozione con Atalanta e Pescara.

19.41Considerando le ultime sei giornate della stagione regolare, Cagliari e Venezia hanno raccolto lo stesso bottino di punti: 13, meno solo del Frosinone (14); in questo periodo, inoltre, i lagunari hanno avuto il miglior attacco (17 gol), ma i sardi hanno avuto la miglior difesa assieme al Südtirol (quattro reti subite).

19.40Il Venezia ha vinto solo due delle 12 trasferte contro il Cagliari in Serie B (3N, 7P), incluso il successo arrivato in questo campionato (41, il 1° ottobre 2022); in quell’occasione, entrambe le squadre avevano una differente guida tecnica i sardi erano guidati da Liverani e i lagunari da Javorcic.

19.38In questa regular season il Cagliari non ha mai battuto il Venezia (1N, 1P), con un punteggio aggregato a sfavore di 41; era dalla stagione 1997/98 (2N) che i sardi non vincevano alcuna gara tra andata e ritorno
contro i lagunari in Serie B.

19.37 – Cagliari e Venezia si sfideranno per la prima volta in una partita di post-season in Serie B. Nella stagione regolare contano 24 precedenti, con un bilancio in totale equilibrio: otto vittorie per parte e otto pareggi.

FORMAZIONI UFFICIALI

Cagliari (4-3-1-2): Radunovic; Zappa, Altare, Dossena, Obert; Nandez, Makoumbou, Deiola; Mancosu; Luvumbo, Lapadula. A disposizione: Aresti, Goldaniga, Rog, Viola, Millico, Prelec, Lella, Barreca, Pavoletti, Azzi, Kourfalidis, Di Pardo. Allenatore: Claudio Ranieri

Venezia (3-4-1-2): Joronen; Hristov, Svoboda, Carboni; Candela, Tessmann, Andersen, Zampano; Ellertsson; Johnsen, Pohjanpalo. A disposizione: Mäenpää, Bertinato, Neri, Busio, Novakovich, Modolo, Ciervo, Cheryshev, Pierini, Šverko, Rémy, Milanese. Allenatore: Paolo Vanoli

19.30 – Riscrivere la propria storia per guardare un po’ più da vicino l’Olimpo dei grandi. La pagina è ancora bianca. Sia il Cagliari che il Venezia non vogliono smettere di sognare. All’Unipol Domus si sfidano la quinta e l’ottava della regular season di Serie B. Una gara secca ad altissima tensione e che si preannuncia ricca di emozioni e il Parma fa da spettatore non pagante, aspettando che una delle due prenda il biglietto e il treno che passa una volta sola, ovvero quello delle semifinali con orizzonte chiamato Serie A. Amici di Centotrentuno, buona serata a tutti voi e benvenuti al primo turno prelimare ad eliminazione diretta dei playoff della cadetteria, con il match tra Cagliari e Venezia.

 

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti