Tommaso Giulini e Walter Zenga alla presentazione

Cagliari, Zenga: “Con me Nainggolan alla Totti”

Il tecnico del Cagliari Walter Zenga è intervenuto alla trasmissione Calciomercato L’Originale di Sky.

“Tutti hanno la voglia di tornare in campo, ma soprattutto tutti hanno voglia di tornare a vivere. Il calcio mi manca perché è la passione della mia vita. Nainggolan? Se un allenatore ha un top player come lui é fortunato, in questo momento vorrei tenerlo il più vicino alle punte o finto nove alla Totti. In ogni campionato le squadre hanno palle inattive, la mia opinione è che si passi troppo tempo in palestra rispetto a quello sul campo: non possiamo dedicare solo 10′ al sabato sulle palle inattive, quindi sono un fattore da allenare ogni giorno perché è un importante situazione di possesso. Giudizi della gente? Non me ne preoccupo, sto diventando grande e ora importa solo migliorarmi”.

“Duello Cragno-Olsen? Molto meglio l’imbarazzo della scelta che non avere opzioni. Hai un team vincente quando hai scelte a disposizione, devi sempre mettere il bene del club davanti a tutto. Maran? Sostituire un allenatore bravo e preparato come lui deve essere una motivazione e uno stimolo. Qui ha fatto un lavoro straordinario, voglio proseguire quello che di buono ha fatto”.

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti