cagliari-calcio-di-francesco-centotrentuno-spano

Cagliari, Di Francesco: “Defezioni? Servivano centrocampisti e sono arrivati difensori”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il tecnico del Cagliari Eusebio Di Francesco ha commentato così sul mercato nel post-partita con la Lazio la nuova sconfitta dei rossoblù.

“Mercato? Sono usciti dei centrocampisti dal mercato e sono entrati dei difensori. Ho anche dovuto per esigenze tattiche mettere un 3-4-2-1 ma volevo essere meno basso in alcune situazioni. Abbiamo preso Asamoah che veniva da un’inattività di un anno e devo dire che sta già bene, Rugani veniva da due partite giocate al Rennes, Duncan e Deiola infortunati. In mezzo al campo avevo due centrocampisti più Radja che sto utilizzando più avanti e volevo dare più continuità al 2-1 davanti. Volevo alzare anche la linea dei difensori, abbiamo preso gol su Milinkovic Savic che si appoggia sempre ai difensori e volevo appunto qualcuno che sapesse marcare e contrastarlo. Nainggolan? Lui voleva tornare a tutti costi: è motivato ma la sua condizione non è ottimale. Oggi è mancato un po’ in qualità, ma si è sacrificato tanto. La squadra che sta bassa non avvantaggia. Sto cercando di mettere nelle condizioni migliori i giocatori per fare bene, poi non sempre ci si riesce. Però l’identità di una squadra propositiva e aggressiva non la vogliamo perdere”

 

 

Al bar dello sport

21 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti