agenzia-garau-centotrentuno

Pajac e non solo: la via Empoli-Cagliari

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Le ultime sul calciomercato del Cagliari e le trattative con l’Empoli.

Potrebbe scaldarsi l’asse di calciomercato che collega Cagliari ed Empoli negli ultimi giorni di questa sessione invernale. Come sempre, il veleno delle trattative è nella coda, e da qui al 31 gennaio è lecito attendersi mosse concrete dopo un mese di guerre di posizione.

La società toscana è vicina (bruciando il Frosinone) a Marko Pajac, laterale mancino classe ’93, che non trova spazio nell’isola e potrebbe passare in azzurro almeno sino al termine della stagione (prestito oneroso con obbligo di riscatto) dove Iachini gioca con il 3-5-2 più in linea con le sue caratteristiche di cursore. Il Cagliari guarda con interesse a Miha Zajc, trequartista sloveno classe ’94, a Empoli dal 2017 e in gol proprio una settimana fa alla Sardegna Arena. Giocatore di talento, in questo momento non sembra molto intenzionato a sposare la causa isolana (più interessato a lasciare l’Italia), anche se in Toscana con l’avvento di Iachini ha visto ridotto il suo minutaggio.

Si sussurra di un possibile scambio che coinvolgerebbe Zajc e Diego Farias (1990, come sempre al centro di voci inerenti molte società, voglioso di andare via ma al momento bloccato in rossoblù), ma gli empolesi sono più interessati al sampdoriano Dawid Kownacki (1997), nelle mire anche del Cagliari ma per il momento bloccato sotto la Lanterna dall’infortunio di Caprari. Una situazione, quest’ultima, confermata dall’entourage del polacco, che conferma però il classico dei mai dire mai sino alle 20 del 31 gennaio. | IL FOCUS: lo sprint di mercato del Cagliari (clicca qui)

Fabio Frongia