agenzia-garau-centotrentuno
Oppo e Ruta nell'edizione 2019

Canottaggio, Oppo in acqua per il Memorial D’Aloja

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nemmeno una settimana di riposo per l’oristanese Stefano Oppo, fresco del bronzo conquistato domenica 11 aprile ai Campionati Europei: da venerdì 16 a domenica 18 l’oristanese scenderà nuovamente in acqua per disputare la 35^ edizione del Memorial Paolo d’Aloja sul lago di Piediluco, Umbria.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La curiosità

In via del tutto eccezionale, Stefano Oppo gareggerà in coppia con Pietro Ruta ma non nella specialità del Doppio Pesi Leggeri maschile ma nella categoria di peso superiore, quindi nel Doppio Senior maschile; lo spettacolo è assicurato considerando che a sfidare il doppio leggero, tra gli equipaggi, ci sarà il Quattro di coppia, campione d’Europa, “sdoppiato” per l’evento.

Stefano Oppo e Pietro Ruta vincitori dell'edizione 2019 del Memorial D'Aloja
Stefano Oppo e Pietro Ruta vincitori dell’edizione 2019 del Memorial D’Aloja

L’evento è ospitato ogni anno dalla Federazione Italiana Canottaggio sulle acque del Lago di Piediluco, bacino di allenamento della Nazionale italiana e si disputerà dopo lo stop del 2020 causa pandemia. Il Memorial D’Aloja ha una struttura molto particolare: il venerdì gli atleti disputano le qualificazioni, mentre sabato e domenica si passa alle finali, sempre nella stessa specialità. In questo modo ciascun equipaggio ha modo di confrontarsi due volte con gli avversari. Sono nove le nazioni presenti all’edizione 2021 del Memorial: oltre all’Italia parteciperanno Belgio, Benin, Cile, Costa d’Avorio, Francia, Marocco, Namibia, Tunisia, Zimbabwe. Una particolarità dell’edizione 2021 della manifestazione è la presenza in gara di nazioni straniere ed equipaggi societari, che si sfideranno con gli equipaggi titolari della Nazionale azzurra.

La Redazione

TAG:  Canottaggio
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti