Max Canzi | Foto Andrea Baldinu

Canzi: “Siamo salvi, è il nostro scudetto”

L’allenatore della Primavera Max Canzi ha commentato così dopo la vittoria di Sassuolo.

Un successo nonostante le tante assenze, la forza di questo gruppo è proprio questa?

“Questo è un gruppo di ottimo livello, non abbiamo mai avuto problemi a sopperire le assenze, anche quelli pesanti: oggi mancava il nostro capocannoniere e Luca è difficile da sostituire, ma abbiamo dimostrato di essere un ottimo gruppo. Mas non parla ancora italiano, sta facendo un po’ di fatica ma si mette a piena disposizione della squadra. Siamo molto contenti”.

Imbattuti nel 2020 dopo un dicembre 2019 chiuso in malo modo, cosa è cambiato?

Non si può pensare di fare un campionato senza un momento di flessione, nelle ultime settimane dell’anno eravamo stanchi sia mentalmente che fisicamente. Ora ci siamo ripresi ed è importante mettere fieno in cascina perché i momenti di flessione arrivano per tutti, è capitato anche all’Atalanta in queste ultime partite.

L’obiettivo stagionale ora qual è?

Obiettivo stagionale era salvarci. Siamo matematicamente salvi e questo per noi è già uno Scudetto. Ora il nostro obiettivo è quello di rimanere più in alto possibile, giocando partita dopo partita: oggi era complicatissima contro una squadra che ha fatto un ottimo primo tempo e che probabilmente meritava anche di più”

ha collaborato Antonio Parrotto

avatar
500

Sponsorizzati