“Servono rabbia e determinazione”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

L’allenatore dell’Olbia alla vigilia della sfida interna contro l’Albissola.

Appuntamento al “Bruno Nespoli” domenica 30 dicembre alle 14.30. Match-salvezza da vincere per i galluresi di Guido Carboni, contro i liguri di Claudio Bellucci. All’andata finì 3-2 per i sardi, era l’Albissola di Fossati, che iniziava la sua avventura da matricola con un ruolino disastroso. Poi la risalita e l’uscita dalla zona playout.

“Sarà una gara dove servirà combattere con rabbia e determinazione per centrare una vittoria che per noi vorrebbe dire tanto – dice Carboni in sala stampa, come riporta il sito ufficiale bianco – In un campionato così equilibrato, a fare la differenza saranno sempre l’attenzione e il furore agonistico, ma soprattutto la capacità di essere continui nella prestazione lungo tutta la durata della partita”.

Sugli avversari. “L’Albissola – spiega Carboni – è una squadra organizzata che ha un potenziale offensivo importante e la nostra classifica oggi dice che non esistono partite facili. Abbiamo bisogno di risalire la china e ritrovare un po’ di serenità. Dimostriamo con i fatti che vogliamo tradurre in punti la voglia che abbiamo dentro”.

A Vercelli è arrivato un punto frutto della grande combattività. “Volevo anzitutto una risposta dalla squadra dopo l’ultima partita giocata in trasferta a Novara e la risposta, positiva, è arrivata. Abbiamo conquistato un punto al termine di una partita nella quale, se noi abbiamo comunque qualcosa da recriminare per il rigore non concesso a Ogunseye sull’1-0, la Pro Vercelli ha comunque meritato il pareggio nella ripresa. È stato un risultato importante, ottenuto contro una grande squadra”.

Ci sarà anche Daniele Ragatzu, salvo sorprese, dopo l’uscita anzitempo da Vercelli. “Ha preso una doppia botta che l’ha costretto ad alzare bandiera bianca, ma le terapie dello staff sanitario sono state tempestive e speriamo di poterlo recuperare già domani perché per noi è un giocatore determinante”.

L’elenco dei convocati:

PORTIERI
Luca CROSTA, Leonardo MARSON, Maarten VAN DER WANT
DIFENSORI
Gabriele BELLODI, Matteo COTALI, Francesco CUSUMANO, Luca IOTTI, Simone PINNA, Francesco PISANO, Mattia PITZALIS, Jherson VERGARA
CENTROCAMPISTI
Roberto BIANCU, Matteo CALAMAI, Mattia MURONI, Nicholas PENNINGTON, Marco PIREDDA, Andrea VALLOCCHIA
ATTACCANTI
Daniele CANNAS, Damir CETER, Roberto OGUNSEYE, Daniele RAGATZU

TAG:  Serie C