agenzia-garau-centotrentuno
carbonia-arzachena-esultanza-murru

Carbonia-Arzachena 2-2: gol e spettacolo a Santadi

Carbonia
Arzachena
2
2
91'

3' Bonacquisti (A), 40' Cappai rig. (C), 50' Bonacquisti (A), 61' Gjuci (C)

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Derby dai mille significati al Comunale di Santadi: il Carbonia del neo tecnico David Suazo e l’Arzachena di Raffaele Cerbone pareggiano per 2-2. Un punto a testa per le due compagini sarde.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

la cronaca della partita

a cura degli inviati Francesco Aresu ed Elena Accardi

SERIE D – GIRONE G 29° TURNO

Nocerina-Insieme Formia 2-2 [32′ Camilli (IF), 35′ Gomez (IF), 80′ e 92′ Dammacco (N)] giocata sabato
Monterosi-Muravera 3-0 (8′ e 32′ Sivilla, 58′ Piroli)
Carbonia-Arzachena 2-2 [3′ e 50′ Bonacquisti (A), 40′ rig. Cappai (C), 61′ Gjuci (C)]
Lanusei-Sassari Latte Dolce 0-2 (54′ Scotto, 79′ Pertica)
Latina-Nuova Florida 1-1 [32′ aut. Tamburlani (L), 75′ Coratella (NF)]
Savoia-Cassino 0-1 (25′ Ricamato)
Nola-Gladiator 1-2 [9′ D’Angelo (N), 25′ Marzano (G), 67′ Di Finizio (G)]
Torres-Giugliano 2-1 [14′ Likhaxiu (T), 35′ Gomez (T), 53′ Stendardo (G)]
Vis Artena-Afragolese 2-3 [8′ Simonetti (A), 11′ Alonzi (VA), 17′ Carrotta (A), 45′ Energe (A), 47′ Sabatini (VA)]

LA CRONACA

90’+4′ FINE GARA – Al Is Collus di Santadi termina 2-2 la gara tra Carbonia e Arzachena. Pari e patta tra le due compagini sarde che devono accontentarsi di un solo punto a testa.

90′ – Corner di Molino che scheggia il palo. Dalle parti del pallone anche Ungaro che non riesce a ribattere in rete.

90′ – Vengono concessi 4 minuti di recupero.

89′ – Ancora Molino di punizione, Piras allontana di testa.

88′ – Punizione di Molino direttamente in porta che sfiora la traversa.

🟨 87′ AMMONIZIONE CARBONIA – Anche Piredda viene inserito nel taccuino dei cattivi.

86′ – Calcio d’angolo di Piredda, Ruzittu smanaccia e i suoi possono ripartire, ma all’altezza della trequarti mineraria Fredrich chiude bene su Olivera.

85′ – Ruzzu va alla disperata ricerca del tris ma calcia male e spara alto.

🟨 83′ AMMONIZIONE ARZACHENA – Bonacquisti rende il fallo a Gjuci e anche per lui arriva il cartellino

🟨 81′ AMMONIZIONE CARBONIA – Gjuci entra in ritardo su Bonacquisti e viene ammonito.

80′ CAMBIO ARZACHENA – Termina la partita di Kacorri, dentro Defendi.

77′ – Punizione battuta dal solito Molino, Kacorri impatta male di testa e manda alto.

76′ – Proteste del Carbonia per una punizione concessa all’Arzachena.

73′ – Numero di Stivaletta che salta Dore, si allunga il pallone, ma il suo lancio si spegne sul fondo.

71′ – Cross da destra di Stivaletta per Cappai che, disturbato da Ungaro, non riesce a impattare bene il pallone e Ruzittu blocca.

70′ CAMBIO ARZACHENA – Termina la partita di Mannoni, dentro Olivera.

67′ – Angolo di Molino sul primo palo, ma trova la strada sbarrata.

🟨 65′ DOPPIA AMMONIZIONE – Piras del Carbonia e Pinna dell’Arzachena ricevono il cartellino per tensioni in area dei minerari

🧤 63′ – Punizione battuta da Molino direttamente in porta, Bigotti con una magia sventa il vantaggio ospite.

⚽ 61′ GOL CARBONIA! – Il neo entrato Gjuci trova subito la zampata vincente da distanza ravvicinata e pareggia.

🧤 60′ – Parata di Ruzittu su Piredda: un vero e proprio miracolo del portiere dell’Arzachena.

59′ – Suazo, dopo i cambi, opta anche per un nuovo modulo: Carbonia in campo con un 4-1-4-1.

57′ TRIPLO CAMBIO CARBONIA – Mastino per Odianose, Stivaletta per Tetteh, Gjuci per Cannas.

🟨 55′ AMMONIZIONE CARBONIA – Fallo di Serra su Molino a centrocampo. Cartellino giallo per lui.

54′ – Forcing del Carbonia che vuole a tutti i costi almeno pareggiare nuovamente i conti.

52′ – Lancio lungo di Ruzittu, Piras anticipa Kacorri.

50′ GOL ARZACHENA! – Bonacquisti, sugli sviluppi di una punizione, trova la sua doppietta personale con un tap-in.

48′ – Molino va vicino al gol, ma la sua posizione è di fuorigioco.

46′ – Subito Carbonia: Piredda per Russu, palla fuori.

17:02 INIZIO SECONDO TEMPO – Si torna in campo per la seconda metà di gara. Per il Carbonia entra Serra, fuori Isaia. Per l’Arzachena dentro Marinari al posto di Bellotti.

DAGLI ALTRI CAMPI DI SERIE D – GIRONE G
Monterosi-Muravera 3-0 (8′ e 32′ Sivilla, 58′ Piroli)
Vis Artena-Afragolese 1-2 [8′ Simonetti (A), 11′ Alonzi (VA), 17′ Carrotta (A)]
Nola-Gladiator 1-1 [9′ D’Angelo (N), 25′ Marzano (G)]
Savoia-Cassino 0-1 (25′ Ricamato)
Torres-Giugliano 2-0 (14′ Likhaxiu, 35′ Gomez)
Latina-Nuova Florida 1-0 (32′ aut. Tamburlani)
Carbonia-Arzachena 1-1 [3′ Bonacquisti (A), 40′ rig. Cappai (C)]

45’+2′ FINE PRIMO TEMPO – Squadre negli spogliatoi per l’intervallo. Risultato parziale di 1-1.

45′ – Vengono concessi 2 minuti di recupero.

45′ – Scintille tra Ungaro e Cappai, l’arbitro lascia correre.

43′ – Mannoni commette fallo su Russu e Zago assegna una punizione ai padroni di casa.

⚽ 40′ GOL CARBONIA! – Dal dischetto si presenta Cappai che non sbaglia e firma il pari. Per lui è la quindicesima rete in campionato.

🟨 39′ AMMONIZIONE ARZACHENA – Proteste da parte dell’Arzachena, ma è Molino ha protestare in manera troppo veemente e riceve il giallo.

38′ – Mano di Bonacquisti in area su tentativo di sombrero di Odianose. Rigore per il Carbonia.

36′ – Kacorri resta a terra per un fallo e le due squadre ne approfittano per un cooling break.

35′ – Lancio di Piredda alla ricerca di Isaia, palla alta, ma minerari che continuano il pressing.

33′ – Ottimo recupero sulla linea di fondo di Cannas che però spreca crossando male verso il centro dell’area.

32′ – Carbonia che cerca di mandare avanti il pallone alla disperata ricerca della rete, Arzachena bravo a mantenere le saracinesce abbassate.

30′ – Russu avanza palla al piede e si accentra cercando la conclusione con il mancino, ma il suo tiro termina alto.

29′ – Mannoni in area cerca lo specchio, ma è il suo stesso compagno Molino a chiudere la strada.

28′ – Partita molto accesa in campo. Tanti duelli tra le due compagini.

26′ – Gran lancio di Cestaro per Cannas che cerca lo stop tra Pinna e Ungaro per piazzare il pallone in rete, ma non trova la zampata vincente.

25′ – Intervento dubbio di Pinna su Cannas in area. Il Carbonia vorrebbe il rigore, ma Zago lascia correre.

23′ – Il Carbonia cerca in tutti i modi di trovare il gol del pareggio, ma l’Arzachena è attenta a chiudere bene sugli avversari.

21′ OCCASIONE ARZACHENA – Bachini in slalom cerca Molino, bloccato da un attento Piras.

20′ – Alleggerimento di Fredrich che trova direttamente calcio d’angolo.

19′ – Incontro importante non solo per le due squadre in campo ma anche per i due mister, entrambi ex attaccanti. Sia Suazo che Cerbone in piedi per dare indicazioni ai propri uomini.

🟨 18′ AMMONIZIONE CARBONIA – Tetteh riceve il primo cartellino giallo del match.

17′ – Sulla trequarti destra, fallo di Mannoni su Piras: punizione dei minerari.

15′ – Lancio di Piredda per Cannas, che trova però Manca ad anticipare.

14′ – Angolo battuto da Russu, Pinna allontana di testa. Altro angolo battuto da Russu, Cannas riesce a tenere in campo ma non trova la giocata per trovare il pareggio.

11′ – Cestaro prova ad innescare Isaia, ma Dore fa buona guardia e lascia scorrere il pallone sul fondo.

10′ – Fallo di Odianose su Bonacquisti: duro intervento del minerario, ma l’arbitro Zago non ritiene sia opportuno il cartellino

7′ – Gioco fermo per problemi a Bellotti. Niente di grave per lui e il gioco può proseguire.

6′ – Cappai prova a mettere in mezzo, Ruzittu blocca facile.

⚽ 3′ GOL ARZACHENA! – Cross di Dore dalla sinistra e Bonacquisti di testa spiazza subito il giovane Bigotti. 1-0 per gli ospiti.

2′ – Lancio di Piredda per Cannas, ma l’attaccante dei minerari è in posizione di fuorigioco.

16:00 PARTITI! – È cominciata la gara tra Carbonia e Arzachena.

15:58 – Accompagnati dai canti dei Carbonia Ultras, la squadra di casa e l’Arzachena fanno il loro ingresso sul manto erboso del campo Is Collus di Santadi.

15:55 – Carbonia in completo total blu, Arzachena in divisa bianca e calzettoni verdi. A dare grinta alla squadra di casa e a sostenere il neo mister Suazo fuori dal campo sono presenti i Carbonia Ultras.

15:45 – Le due compagini fanno il loro ingresso negli spogliatoi per gli ultimi preparativi del match.

15:30 – Sole alto in quel di Santadi. Carbonia e Arzachena in campo per il consueto riscaldamento pre partita.


LE FORMAZIONI

Carbonia: Bigotti, Fredrich, Cestaro, Piras, Tetteh, Piredda, Odianose, Cappai, Isaia, Cannas, Russu. A disposizione: Manis, Mastino, Serra, Gjuci, Stivaletta, Moro, Pischedda, Salvaterra, Soumaré. All. Suazo

Arzachena: Ruzittu, Pinna, Bonacquisti, Ungaro, Kacorri, Molino, Bachini, Bellotti, Manca, Dore, Mannoni. A disposizione: Al-Tumi, Majid, Olivera, Loi, Congiu, Marinari, Fusco, Pandolfi, Defendi. All. Cerbone

Arbitro: Zago di Conegliano

15:00 – Buon pomeriggio amici di Centotrentuno e benvenuti al racconto testuale della partita tra Carbonia e Arzachena, uno dei due derby sardi del 29° turno del Girone G.

FORMAZIONI

CARBONIA (4-3-1-2): Bigotti; Russu, Cestaro, Piras, Fredrich; Tetteh (57' Stivaletta), Isaia (46' Serra), Odianose (57' Mastino); Piredda; Cannas (57' Gjuci), Cappai.
A disposizione: Manis, Moro, Pischedda, Salvaterra, Soumare.
Allenatore: David Suazo
ARZACHENA (4-3-2-1): Ruzittu; Manca, Ungaro, Pinna, Dore; Bellotti (46' Marinari), Bonacquisti, Mannoni (70' Olivera); Bachini, Molino; Kacorri (80' Defendi). A disposizione: Al Tumi, Majid, Loi, Congiu, Fusco, Pandolfi. Allenatore: Raffaele Cerbone

TAG:  Serie D
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti