agenzia-garau-centotrentuno
carbonia-calcio-canu-centotrentuno

Carbonia, Canu: “No rimpianti, per noi obiettivo salvezza” | VIDEO

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Le parole del presidente della società mineraria al termine del pareggio in trasferta contro la Nuova Florida.

bianchi-immobiliare-centotrentuno
eyesportshop-linea-4-mori-centotrentuno

Non parla Marco Mariotti, così spetta al presidente Stefano Canu rispondere alle domande nel postpartita. “Rimpianto per il rigore fallito? Quello no, ma c’è da interrogarsi sul perché certe partite vadano così. Sia nel primo tempo che all’inizio del secondo tempo siamo partiti molto bene: siamo andati in vantaggio, poi non so cosa sia successo ma credo che la squadra abbia, in qualche modo, staccato la spina nel senso buono della frase. Forse potevamo fare meglio sfruttando il fatto che loro fossero in inferiorità numerica, quindi qualcosa in più la concedevano. Credo che sia solo un fatto mentale, non dimentichiamo che siamo con il Nola la squadra più giovane della categoria: abbiamo un’età media molto bassa e questo significa anche talvolta può mancare la giusta lettura della delle fasi della gara. Chi è subentrato, per esempio, è andato in difficoltà e non ha dato quello che probabilmente invece il mister stesso sperava, però sono dei ragazzi molto giovani: avevamo due 2003 in campo e un paio di 2002 e quindi dobbiamo avere pazienza. Il nostro obiettivo primario è quello, dopo trent’anni, sicuramente di mantenere la categoria e questo è un punto d’oro per quanto ci riguarda per come si sono messe le cose”.

Obiettivi a breve e lungo termine? “Abbiamo tre partite in otto giorni: Savoia, poi il recupero con il Gladiator e infine andiamo a Giugliano di Campania. L’obiettivo è in assoluto quello di mantenere la categoria: abbiamo fatto un lavoro di un certo tipo, insieme a mister Mariotti e al diesse Colombino è quello di creare un gruppo sul quale poter contare nei prossimi anni. Dobbiamo ancora capire com’è il campionato e il livello delle squadre, ma ogni singola partita presenta difficoltà dettate da mille aspetti: ripeto non faremo drammi quando si interromperà la nostra serie positiva e non faremo enfasi se continueremo a inanellare questi risultati positivi e stare, per il momento, in una situazione di classifica assolutamente tranquilla, perché siamo solo alla quarta giornata”.

dall’inviato ad Ardea Simone Valdarchi

TAG:  Serie D
 
2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti