agenzia-garau-centotrentuno
gjuci-carbonia-lattedolce-centotrentuno-murru

Carbonia, ecco il regalo di Natale: riapre lo stadio Zoboli

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Con un comunicato sulle proprie pagine social, il Carbonia annuncia il tanto atteso ritorno a casa: sarà infatti riaperto, nel nuovo anno, lo storico impianto Carlo Zoboli chiuso alla società da novembre 2020.

Dopo mesi di continuo scontro con la precedente amministrazione comunale sulla base di questioni economiche e non solo, sembra essere arrivato alla fine il lungo pellegrinaggio tra i campi del Sulcis per i minerari. Un viaggio iniziato il 15 novembre 2020 da Villamassargia e che ha visto come ultima tappa il campo di Sant’Anna Arresi, sede fino a questo momento delle gare casalinghe degli uomini di Suazo. La situazione stadio, che aveva già pesato sugli organi interni della società e sulla pianificazione della stagione in corso, sembra così essere arrivata al termine. Queste le parole apparso nella mattina del 24 dicembre sulle pagine del Carbonia:

Siamo lieti di comunicare a tutti i cittadini, gli sportivi e i tifosi del Carbonia Calcio che stiamo rientrando a casa.
Ringraziamo l’amministrazione comunale, gli imprenditori, i cittadini che hanno reso possibile questo felice evento.
Buone feste a tutti“.

La Redazione

TAG:  Serie D
 

Al bar dello sport

2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti