agenzia-garau-centotrentuno
serie-d-sardegna-carbonia-mariotti-centotrentuno-murru

Carbonia, Mariotti: “Salvezza gran risultato, ora nessuno salga sul carro”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il mister del Carbonia Marco Mariotti ha parlato nella sala stampa del Comunale di Santadi dopo il successo dei biancoblù contro il Team Nuova Florida.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La partita

“Eravamo contro una squadra tosta e che corre, sapevamo che potevamo crearci problemi: nel primo tempo eravamo un po’ tesi, venivamo da belle prestazioni ma senza risultati. Raggiungere questo obiettivo che ci eravamo prefissi è un grande risultato, poi con questo anticipo nei tempi è qualcosa di incredibile. Hanno sentito un po’ la partita, ma ora nelle ultime sette ci divertiremo. Ci sarà un mese e mezzo per divertirsi, senza pressioni. Oggi mi interessava solo il risultato, perché era un obiettivo che corona questi otto mesi: ora con la bella stagione potremo concederci qualche giornata al mare… Sono contento, bisogna fare tanto di cappello a questi ragazzi. Dietro ci sono tante squadre che spendono molto di più, sono davvero contento dei ragazzi”.

Un obiettivo corale

“Questo è un gran gruppo, non c’è mai il singolo: stiamo bene insieme, non c’è l’io. Siamo sesti in classifica, per me è tanta roba: vorrei terminare un anno bellissimo nei migliori dei modi. Ho conosciuto un territorio e una città straordinaria, me la porterò sempre nel cuore ed è stata una grande esperienza che mi ha fatto crescere come uomo oltre che allenatore.  Ora dobbiamo fare bene per noi, per la società e la squadra, dobbiamo dare la dimostrazione che non ci accontentiamo mai. Questi ragazzi faranno di tutto per migliorarsi e continuare con un campionato strepitoso. Questo obiettivo è stato raggiunto come team, come staff dirigenziale e tecnico, non mi piace parlare dei singoli: poi ci può essere qualcuno che magari ha dato di più. Voglio chiarire una cosa: ora sul carro dei vincitori vorrebbero salire in tanti, ma mi ricordo chi è stato sempre accanto a noi ed erano pochissimi. Il carro dei vincitori è pieno”. 

La Redazione

 

TAG:  Serie D
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti