Il Carbonia saluta i tifosi dopo una vittoria | Foto Carbonia Calcio

Carbonia, proseguono gli scontri col Comune per lo stadio Zoboli

Un grande mercato, un’esperta tecnica come Marco Mariotti e un enorme entusiasmo per la squadra nuovamente in un campionato interregionale, ma il Carbonia Calcio si trova ancora a fronteggiare i problemi relativi allo Stadio Zoboli.

Tramite un comunicato ufficiale i biancoblù ha ribadito le dimissioni societarie per dare l’ennesimo segnale all’Amministrazione comunale, rea secondo il Carbonia Calcio di non affrontare i problemi relativi all’impianto attualmente ancora non in regola per il campionato di Serie D: “Siamo arrivati al capolinea e non per colpa nostra– si legge nel comunicato ufficiale-. In questi anni la società del Carbonia Calcio ha superato parecchi ostacoli e difficoltà ed è riuscita ad arrivare in serie D, un traguardo importante che dà lustro a tutta la città e all’intero territorio. Purtroppo la volontà dei dirigenti e degli atleti continua a scontrarsi con un muro che non è neppure di gomma “ L’amministrazione Comunale “. L’inizio del campionato è ormai imminente e la vicenda dello stadio non è ancora stata risolta e non c’è da parte dell’amministrazione comunale, con la Sindaca in testa, nessuna volontà di affrontare i problemi e trovare soluzioni. Lo stadio è a tutt’oggi in condizioni pietose e non idoneo per affrontare un campionato di serie D. Vista la situazione che ormai si protrae da alcuni anni, nostro malgrado e con grande amarezza, ci troviamo costretti a rassegnare le dimissioni nella nostra rispettiva funzione di Presidente e Vicepresidenti della società, consapevoli che tale gesto rischia di vanificare anni di lavoro e di impegno di molti. Porgiamo un sentito ringraziamento a tutto i collaboratori che con i loro volontario impegno hanno sostenuto la squadra, ringraziamo i Briganti che anche nei momenti più difficili non hanno fatto mancare la loro presenza e tutto i tifosi che ci hanno seguito negli anni. Infine ringraziamo tutti gli sponsor che con il loro sostegno economico hanno reso possibile questo importante percorso del Carbonia Calcio”. 

TAG:
 Serie D

AL BAR DELLO SPORT

guest
1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
ignax
ignax
19/08/2020 10:53

la pochecità di una amministrazione incopetente (Tonta)…che non vede nello sport il traino economico di un comune di una città ……che cieca delle idee politiche frastornate, incoerenti….incapace di prendere decisoni e assumersi responsabilità produttive per il territorio, già sofferente per la mancanza di lavoro in generale !!!