Casarin: “Dura interpretare certe decisioni”

Il presidente della Reyer Venezia Federico Casarin ha parlato a Il Gazzettino della serie Scudetto contro la Dinamo Sassari.

L’ex cestista, che ha vestito anche la maglia del Banco di Sardegna tra il 1991 e il 1996, si è focalizzato anche sull’arbitraggio delle due gare disputate al Pala Serradimigni: “Le interpretazioni sono individuali e gli arbitri sono chiamati a giudicare. Ma i dati sono dati e si leggono a fine partita: 70-27 alla voce liberi è una differenza importante, specie in una serie equilibrata dove i dettagli saranno fondamentali. È difficile interpretare i 61 falli fischiati a noi contro i 39 di Sassari nelle due partite in Sardegna. Non è una giustificazione ma un’analisi dei numeri e vorremmo giocarci la serie a viso aperto potendo contare su tutti i nostri giocatori”.

Sponsorizzati