Casarin: “Giua-Cagliari? Neutralità regionale superata”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

La designazione dell’arbitro Giua per Brescia-Cagliari, alla luce anche dell’espulsione di Mario Balotelli, ha generato qualche strascico nel post partita.

La questione della scelta di un direttore di gara sardo per la sfida con le Rondinelle è stata commentata anche da Rolando Maran nella conferenza stampa del Rigamonti: “Non andiamo dietro questi luoghi comuni, faremmo un grande errore“- le parole del tecnico trentino. Stesso pensiero anche per l’ex arbitro Paolo Casarin che, ai microfoni di Radio Rai, ha dichiarato così in merito alla questione: “Il discorso della neutralità di un arbitro della stessa regione è di tanti anni fa: Banti di Livorno ha arbitrato varie volte la Fiorentina ad esempio. Giua ha cercato di fare del suo meglio non certo per favorire il Cagliari o danneggiare il Brescia. È un discorso assolutamente superato”.

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti