agenzia-garau-centotrentuno
Federico Casarin | Foto Luigi Canu

Casarin (pres.Reyer): “Stop Dinamo? Ne prendiamo atto, ma a noi…”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il presidente della Reyer Venezia Federico Casarin ha commentato lo stop della Dinamo Sassari dopo i casi di positività rilevati prima della partita contro Trento.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Il patron degli oro-granata, con un passato anche in Sardegna, ha sottolineato come i protocolli siano cambiati rispetto a quanto accaduto in passato con Venezia costretta a non fermarsi e continuare nonostante l’emergenza: nel caso di Sassari lo stop è arrivato però dall’ Azienda Sanitaria che ha imposto la quarantena di 10 giorni. “Rispetto a novembre il protocollo è cambiato alla luce della decisione del Coni per Juventus-Napoli e Lazio-Torino. Ora le Asl delle Regioni possono decidere lo stop. Quella sarda ha deciso in questa direzione bloccando per dieci giorni le attività squadra. Ne prendiamo atto. Non è una decisione della Lega né della Fip. All’epoca noi potemmo anche allenarci perché la nostra Asl di competenza ci diede la possibilità di godere della quarantena fiduciaria. Noi siamo l’esempio delle anomalie, ricordo che in Eurocup ci era stata data la vittoria 20-0 su Bourg e poi ci hanno fatto giocare andata-ritorno in 24 ore con metà squadra positiva al virus. Le difficoltà ci sono e lo sport ha problemi ma ci sono problematiche più importanti. Si va avanti nell’incertezza ma adesso le regole sono queste e, come sempre, la Reyer le accetta”. 

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti