agenzia-garau-centotrentuno
nandez-cagliari-genoa-canu

Caso Nandez: la madre del calciatore denuncia per calunnia la Garcia

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Continua a far discutere la situazione legata a Nahitan Nandez in Uruguay. Il calciatore da alcune ore è in isolamento a Cagliari per essere risultato positivo al coronavirus al rientro dalle feste natalizie passate in Sudamerica. Nel frattempo, però, nella serata di ieri in Italia, 31 dicembre, è esploso il caso della denuncia per violenze della sua ex compagna, dalla quale il calciatore ha avuto due figli, con tanto di mandato di detenzione nazionale in Uruguay per il centrocampista del Cagliari.

Scenario
Il giocatore attraverso un comunicato pubblicato dal canale uruguaiano Subrayado ha fatto sapere di essere estraneo ai fatti, definiti come falsi. Nel frattempo la madre del calciatore, María Rosa Acosta Méndez, nelle ultime ore ha presentato una contro-denuncia nei confronti della ex compagna del calciatore rossoblù per calunnia e diffamazione ai danni di Nandez. Nella denuncia della signora Acosta le prove indicate nella propria segnalazione alla legge dalla ex compagna del giocatore, Sarah Garcia Mauri, vengono definite come false e create ad hoc per migliorare gli aspetti economici sul mantenimento dell’attuale accordo tra le due parti. A sostegno di questo la contro-denuncia della signora Maria Rosa contiene una serie di allegati per smentire le prove portate dalla Garcia: delle chat di WhatsApp e una serie di fotografie. Stando a quanto riportato dalla madre di Nandez la foto di Sarah con la fronte ferita, che tanto sta circolando su Twitter nelle ultime ore, si riferisce a un incidente casalingo avuto dalla donna e non a un atto di violenza del marito. A sostegno di questo la madre del calciatore allega il certificato medico della ragazza, che è stata visitata il 16 dicembre del 2019 all’Ospedale Sanatorio Cantegril, con domicilio in Avenida Roosvelt, Parada 13 di Punta del Este. Quella visita secondo la signora Nandez sarebbe relativa alla ferita al volto della Garcia, nello stesso giorno El León si trovava in Italia per giocare Cagliari-Lazio, partita vinta 2-1 dai biancocelesti. Inoltre nella denuncia contro la ex compagna del numero 18 rossoblù la madre del calciatore allega anche due audio (inviati tramite l’app WhatsApp) inviati dalla mamma della Garcia, la signora Serrana Mauri, che in due audio da 54 secondi e in un altro da 30 secondi confermerebbe la versione portata avanti dalla madre di Nandez in riferimento all’incidente domestico. La signora Mauri infatti parla di una caduta nel bagno che costò una ferita alla fronte a sua figlia Sarah.

17.09 – In totale questa è la terza volta che Nandez viene denunciato. Il sito Subrayado ricorda che la prima volta fu nel 2017, in aprile, quando giocava nel Peñarol e in seguito a una rissa in campo nella gara di Copa Libertadores contro il Palmeiras venne denunciato per aver preso parte agli scontri. Sempre a dicembre del 2017 venne denunciato e anche messo sotto fermo a Punta del Este per aver partecipato a una rissa in una sala da ballo. Allora Nandez giocava al Boca Juniors. Ma in seguito l’aggredito che aveva denunciato il centrocampista ritirò la denuncia.

*NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Matteo Zizola

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti