Caso Ragatzu, chiesto il rinvio a giudizio

La Procura di Tempio ha chiesto il rinvio a giudizio di Daniele Ragatzu, accusato di maltrattamenti e stalking verso la sua ex convivente.

Come riporta La Nuova Sardegna, per il giocatore del Cagliari, difeso dagli avvocati Giambattista Alimonda e Filippo Pirisi, è arrivata la richiesta di rinvio a giudizio a un anno dalla chiusura delle indagini preliminari. I fatti commessi dall’attaccante sarebbero avvenuti nel 2017 quando vestiva la maglia dell’Olbia: Ragatzu avrebbe maltrattato e vessato l’ex compagna, fino ad arrivare al prosciugamento del suo conto corrente, a scenate di gelosia, aggressioni fisiche (anche quando questa era in dolce attesa), stalking e minaccia anche verso la famiglia della donna.

Sponsorizzati