agenzia-garau-centotrentuno
cerbone-arzachena-centotrentuno

Cerbone: “Ci è mancata la zampata, ma onore e merito all’Arzachena”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il tecnico dell’Arzachena Raffaele Cerbone ha commentato nel dopo partita il pareggio tra Arzachena e Latina nel recupero.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

I temi della partita

“Ci è mancata la zampata finale, abbiamo fatto un ottimo secondo tempo dove abbiamo alzato il baricentro e abbiamo provato a vincerla. Questo è un punto che portiamo a casa con grande soddisfazione, devo fare un grande elogio ai miei giocatori.  Mannoni avanzato in appoggio a Kacorri? Francesco è molto duttile,  ha qualità e sa inserirsi, inoltre è bravo nei calci piazzati: ha dato grande disponibilità, quando hai  la fortuna di avere questi giocatori puoi cambiare in corsa e oggi abbiamo fatto molto bene. Ho detto ai ragazzi di avere coraggio, se non hai coraggio con il Latina la perdi. Se ragioni a non farli fare gol e stai sotto la linea della palla contro una squadra di qualità come il Latina la perdi e noi siamo riusciti a metterli in difficoltà alzandoci. Onore e merito ai miei giocatori, anche se è mancata la zampata finale”. 

La luce dopo i momenti bui

“Stiamo facendo qualcosa di eccezionale, stiamo andando veramente oltre in una situazione impossibile che non si ripeterà mai più. Fare 6 partite in 17 giorni penso non sia una barzelletta. Stiamo tenendo botta, nei momenti difficili siamo rimasti sempre uniti: non abbiamo ancora fatto nulla, ma già da Monterosi si intravedeva qualcosa e siamo in crescita che non dobbiamo arrestare, anche se non è facile visto che stiamo giocando ogni tre giorni. Ho la fortuna di allenare uomini prima come giocatori, abbiamo sofferto tanto vivendo momenti complicati e difficili come mai non li avevamo vissuti da quando faccio questo lavoro, ma non abbiamo mai abbassato la testa. Non abbiamo mai cercato alibi e ci siamo presi le nostre responsabilità e alla lunga sta pagando. Mancano ancora cinque partite dove cercheremo il colpo di coda, già dalla prossima trasferta. Ne abbiamo tre consecutive e anche questo è più unico che raro come aspetto. Cercheremo di ottenere quella vittoria che ci manca per chiudere i conti e salvarci direttamente, così diventerebbe un ottimo risultato per le condizioni in cui abbiamo lavorato”.

La Redazione

TAG:  Serie D
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti