agenzia-garau-centotrentuno
Alberto Cerri con la maglia del Como | Foto Como Football

Cerri: “Mi ha colpito la fiducia del Como, è il posto giusto per me”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Le prime parole di Alberto Cerri da giocatore dei lariani, dopo l’ufficializzazione del trasferimento dal Cagliari.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Così il centravanti parmense ai microfoni del club lariano: “Quello che mi ha colpito veramente tanto è stata la fiducia che il Club ha dimostrato di avere nei miei confronti e di questo non posso che essere felice oltre che grato e riconoscente. È stata una trattativa lunga e quello che ha fatto la differenza è stata la volontà del Como, non ho mai sentito tanta fiducia intorno a me e sono determinato a ripagarla impegnandomi il più possibile ogni giorno. Ho capito che questo era il posto giusto per me e adesso sono carico e motivato, Como è una grande piazza che ha scritto pagine importanti nella storia del calcio italiano”.

“Sembrava una telenovela, chiedo scusa ai tifoso ma sono felice di essere qui, con l’ambizione di sposare un progetto. Mi hanno voluto fortemente, più di tutti gli altri. Ho sentito Gatto, Parigini e poi c’è Zito, che anche lui è venuto da Cagliari e ci siamo allenati insieme. La Serie B ogni anno diventa sempre più equilibrata, mi aspetto un campionato lungo e, a tratti, anche estenuante. L’unione del gruppo e la capacità di rimanere sempre focalizzati sull’obiettivo farà la differenza”. Cerri indosserà la maglia numero 27, esattamente come nelle ultime due stagioni a Cagliari.

La Redazione

Al bar dello sport

3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti