agenzia-garau-centotrentuno
ciclismo-fabio-aru-cremona

Ciclocross, Aru 10° agli Italiani: “Su strada inizio a febbraio”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Decima posizione per Fabio Aru ai campionati italiani di ciclocross disputati a Lecce: la nuova maglia tricolore è Gioele Bertolini che ha dominato la prova corsa nel parco Belloluogo.

Il portacolori dell’Esercito ha staccato Jakob Dorigoni e Cristian Cominelli: il villacidrese, convocato per lo stage con la nazionale di Ardea, ha corso una gara in crescendo rimontando dalla 14ª alla decima posizione. Quinta gara nel ciclocross con una top10 per il sardo che ha commentato così ai microfoni della Rai dopo la conclusione della giornata: “Oggi il percorso era molto viscido, era davvero tanto scivoloso rispetto alle prove di ieri. Ho concluso la mia quinta gara nel ciclocross, sono contento mi sto divertendo e il pubblico è contento di vedermi. Per me è un piacere. Penso che tutti sappiano la mia storia degli ultimi mesi, il ritiro al Tour e quei mesi successivi sono stati duri per me. Avevo bisogno di rimettere un numero sulla schiena e ripartire prima della stagione su strada; il ciclocross mi ha dato l’opportunità di ripartire, di allenarmi e mettere la benzina che serve. Per me è un valore speciale questo rinizio, avevo bisogno di ritrovare questo ambiente familiare con Cevenini e Locatelli, ma anche tante altre persone che mi hanno aiutato. Sono venuto qui a fare queste gare senza velleità di risultato e qualche risultato è arrivato, anche se mi manca un po’ l’abilità di guida. Il Mondiale? Vediamo, per ora mi godo questo campionato italiano e poi vedremo il futuro. Su strada inizierò a febbraio”.

Matteo Porcu

TAG:  Fabio Aru
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti