agenzia-garau-centotrentuno
farris-cronoscalate-civm

CIVM: Farris, Magliona e Vacca al via della Sarnano Sassotetto

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Prima prova del campionato italiano velocità della montagna con i tre sardi che proveranno a inserirsi nelle posizioni più nobili dell’assoluta.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La serie tricolore dedicata alle cronoscalate partirà nelle Marche dal Trofeo Scarfiotti Sarnano Sassotetto su un tracciato di circa 10 km con una gara che si svolgerà domenica 23 maggio in manche unica, all’indomani delle due manche di prova. La Sardegna schiererà i suoi tre piloti di punta, Sergio Farris, Omar Magliona e Giuseppe Vacca, tutti e tre capaci di fare un ottimo risultato anche nell’assoluta, nonostante la grande qualità del parco partenti della gara marchigiana che vede i due re della montagna, SImone Faggioli e Christian Merli.

Sergio Farris sarà al via con la sua nuova Lola FA30 Evo, della Dalmazia Motorsport e gommata Avon: “Siamo molto contenti dello sviluppo e delle modifiche effettuate con il mio Team per la stagione 2021, così come siamo molto contenti del sostegno dei miei fan sul mio sito internet e nelle pagine social– ha dichiarato il pilota algherese-. Sono pienamente soddisfatto di come sta iniziando il campionato e del calore di tutti i miei sostenitori, anche se siamo ancora in cerca di un grosso aiuto economico. Per quanto riguarda La gara è un percorso che mi piace molto non sono mai mancato dalla prima edizione di questa organizzazione impeccabile iniziata nel 2010. Tracciato completo, ci sono tratti tecnici molto guidati, e tratti veloci dove si arriva a toccare i 245km/H molto grip ed è bello entrare in mezzo al paesino tra le case. Con l’allungamento del percorso di poco più di 1 km si aggiunge un altro bel risultato per la gara. Sperando che ci si riesca ad arrivare ai 12 km di percorso che ai tempi del campionato Europeo partecipò anche mio padre. Cercheremo di acquisire ancora un po’ di feeling con la vettura ma son sicuro che non tarderà ad arrivare”.

Rientra nel campionato italiano dopo un anno di stop Omar Magliona sull’Osella PA 21 Evo motorizzata Honda gommata Pirelli e preparata dal team SaMo Competition: “Saremo costretti a utilizzare i dati raccolti in passato, visto che purtroppo ci presentiamo alla prima di campionato senza aver percorso neppure un metro di salita- le parole del nove volte campione italiano Prototipi CN ed E2SC- . Per varie vicissitudini non abbiamo potuto testare nelle due gare di Trofeo italiano che avevamo programmato nei mesi scorsi. Le novità da provare e verificare, tra auto e percorso, sono diverse, solo dopo le prove potremo farci un’idea e pianificare la strategia di gara. Come sempre metteremo in campo tutto l’impegno e la serietà che hanno contraddistinto il nostro operato in tanti anni di esperienza nel Tricolore”. Al via anche Giuseppe Vacca su Osella PA 21 Evo della Scuderia Vesuvio: anche per lui si tratta di un rientro dopo più di un anno di assenza nel campionato italiano.

Matteo Porcu

TAG:  Motorsport
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti