agenzia-garau-centotrentuno
extremee-motori

Colpo di scena! In Sardegna una tappa dell’Extreme E

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Sarà la Sardegna a sostituire Brasile e Argentina nel campionato del mondo dell’Extreme E, la serie rivoluzionaria che accoglie le gare di SUV con motorizzazione elettrica e che vede impegnati una coppia alla guida, un uomo e una donna che si alternano al volante lungo il corso della competizione.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

La specialità parallela alla Formula E (Alejandro Agag è il patron anche delle gare riservate alle monoposto nei circuiti cittadini) si disputerà quindi nell’isola con l’Island X Prix del 23-24 ottobre: la serie vede protagonisti piloti di grandissima fama come i rallysti campioni del mondo Loeb e Sainz e altre grandi firme del volante come Ekstrom e Kristoffersson, tra gli altri, con i piloti di Formula 1 Hamilton, Button e Rosberg che possiedono un proprio team.

Alejandro Agag, CEO della serie Extreme E, ha commentato: “Siamo lieti di avere il supporto del presidente della Sardegna Christian Solinas, e dell’Automobile Club d’Italia (ACI) Sticchi Damiani mentre pianifichiamo il nostro primo evento europeo. L’Extreme E è stato pensato attorno all’etica dei veicoli elettrici da corsa in ambienti remoti nel tentativo di aumentare la consapevolezza sui problemi del cambiamento climatico e mostrare le prestazioni e i vantaggi dei veicoli a basse emissioni di carbonio. Tuttavia, questa crisi non è un problema che riguarda solo le località remote. Sta diventando sempre più evidente anche in tutto il Nord America, e qui in tutta Europa, con temperature in aumento, ondate di caldo e incendi, che attualmente imperversano nella stessa Sardegna, gli ultimi esempi sono stati devastanti”.

Queste le parole del patron di ACI Sport Angelo Sticchi Damiani:La capacità di guardare al futuro e di ideare o sostenere nuove iniziative che abbiano un orizzonte importante sia dal punto di vista dell’evoluzione tecnica che da quello dello spettacolo sportivo, è da sempre nel DNA dell’Automobile Club d’Italia, che fin dalla sua nascita è stato il “motore” del motorsport, anticipando negli anni le tendenze e le evoluzioni del motorsport. Come di consueto, l’ACI ha avuto un ruolo fondamentale nella nascita di questo evento e lo seguirà supportandolo nel suo sviluppo”. Ancora non si conoscono i dettagli sui percorsi che affronteranno i protagonisti dell’Extreme E. 

Matteo Porcu

TAG:  Motorsport
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti