Congiu: “Bravi a portarla a casa”

Al termine della gara col Muravera in sala stampa hanno parlato i giocatori della Torres Andrea Congiu e Riccardo Pinna.

L’esperto difensore centrale ha dichiarato: “Finalmente abbiamo scacciato gli spettri dell’ennesima rimonta, ma siamo stati bravi a portarla a casa. Sapevamo che sarebbe stata durissima, vista la loro rosa, poi ci si è messo anche il clima: ma siamo stati bravi a prendere questi tre punti. Il battibecco? Cosa sia successo sotto non lo so davvero, ho sentito solo voci: so solo che in campo Moi e Gutierrez venivano a caricarci, senza pensare al pallone, poi magari l’arbitro ha deciso di tirare fuori il cartellino rosso. Il feeling con Riccardo? Credo abbia dimostrato di valere assolutamente tanto, non c’è bisogno che lo dica io. Rigori? Nel primo episodio, con Ruiu contro Loi, ho visto che l’attaccante ha perso l’attimo per calciare. Sicuramente c’è stato un contrasto, così come tra Colombo e Meloni, ma dal campo non ho visto molto. Lui è un attaccante molto fisico, ha calcato campi più prestigiosi: è difficile da contenere però sapevamo che sarebbe andata così. Fino a domani ci godiamo questi tre punti, poi penseremo all’Arzachena”.

Così invece il giovane Riccardo Pinna: “La pressione del Muravera è stata dura, perché anche noi abbiamo messo del nostro, giocando al loro gioco. Preferisco giocare centrale, assolutamente. Poi giocare con Andrea o con Guarino per me va bene”.

dagli inviati Francesco Aresu e Roberto Pinna

TAG:

Serie D

Sponsorizzati