Consiglio regionale, Pais nuovo presidente

Alla quarta votazione il Consiglio ha eletto il leghista di Alghero, avvocato di 45 anni, come suo presidente: per lui 36 voti .

“Stiamo scrivendo una pagina importante della storia dell’autonomismo della Sardegna”. Queste le parole, dopo la proclamazione, del neo presidente del Consiglio regionale Michele Pais, 45enne avvocato di Alghero, durante il passaggio di consegne con il presidente uscente Gianfranco Ganau, che gli ha donato la spilla con il simbolo dei Quattro mori. “Dopo un governatore sardo e sardista, oggi abbiamo un massimo rappresentante espresso dalla Lega, che fa dell’autonomismo la sua identità. Mi impegnerò a conoscere la struttura e a prendere contatto con i dipendenti del Consiglio, iniziare una collaborazione stretta con i consiglieri. Mai avrei pensato di poter esercitare questa funzione che fa tremare le vene e i polsi, ma che svolgerò nel rispetto del regolamento interno del Consiglio regionale, nell’interesse dell’Assemblea sarda che ora ringrazio solennemente, e per garantire i diritti e le prerogative di ogni singolo consigliere. Che Dio mi assista in questa fondamentale funzione”.

 

TAGS: