agenzia-garau-centotrentuno
battle-dinamo-sassari

Cremona-Dinamo Sassari, Battle: “Migliorare difesa e palle perse”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Alla Dinamo Sassari basterebbe una vittoria, con qualsiasi punteggio, nella partita di stasera alle 21 contro Cremona per assicurarsi il passaggio del turno e andare ad affrontare Brindisi nel quarto di finale della Supercoppa Discovery+. I due punti però non saranno per nulla facili da ottenere con una Vanoli che ha dimostrato di saper sopperire alle assenze con carattere e qualità nel proprio gioco. Contro la squadra capitanata da Peppe Poeta, Sassari concluderà il suo mini-tour in Lombardia, dopo aver vinto a Varese – convincendo soprattutto negli ultimi due quarti – con il risultato di 82-92.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Quella contro gli uomini allenati da Vertemati è stata una partita dove la capacità di far canestro di tutti gli interpreti della Dinamo è venuta fuori: è stato ancora David Logan a guidare i suoi, ma risposte importanti sono arrivate anche da Mekowulu, Burnell, Clemmons – nonostante i primi due quarti da piuttosto silenziosi – e Battle, tutti in doppia cifra. Ma a determinare una migliore efficienza nelle scelte offensive è stata la difesa che nel terzo quarto e nell’ultimo periodo ha tenuto più fredde le mani di Varese, che fino al momento dell’espulsione aveva avuto in Gentile il proprio faro. Espulsione che ha fatto mettere la partita in cassaforte alla Dinamo, dall’altra ha però provocato anche quella di Mekowulu, costata una squalifica commutata in un’ammenda che è andata ad assorbire 3000 euro dalle casse di Sassari.

A differenza dell’andata, Cremona avrà a disposizione l’ala piccola Malcolm Miller, oltre che un solo risultato utile per restare in corsa per il passaggio del turno: una vittoria con però dieci o più punti di scarto per ribaltare il risultato di appena sei giorni fa. Il Banco ha preparato la partita lontano da Sassari, con la consapevolezza che servirà un approccio diverso a una gara d’andata giocata sull’onda delle emozioni. A presentare i possibili decisivi quaranta minuti su Dinamo Tv è stato Tyus Battle, uno dei più positivi nelle prime due uscite ufficiali della stagione: “Le mie prime impressioni sono positive. Abbiamo giocato contro due buonissime squadre, cercando di migliorare il nostro rendimento per vincere. Abbiamo molto da migliorare ma le due vittorie ci danno uno spirito positivo per portare avanti il nostro lavoro. La cosa che dobbiamo migliorare rispetto alla gara contro Cremona è sicuramente le palle perse. Abbiamo perso tanti palloni soprattutto all’inizio. Poi sicuramente dobbiamo migliorare in difesa, se facciamo meglio queste due cose possiamo andare di più in transizione e fare una bella partita”.

Matteo Cardia

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti