Cagliari-Roma 2-2, alla Sardegna Arena buon pareggio dei rossoblù

Ultima amichevole precampionato per il Cagliari Calcio che ospita alla Sardegna Arena la Roma in un test match di lusso.

segui la diretta testuale della gara con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Francesco Aresu

Per ora è tutto dalla Sardegna Arena, a breve vi proporremo le parole dei protagonisti del match: al termine vi proporremo anche la nostra consueta diretta, visibile sia sul nostro canale YouTube che sulla pagina Facebook. A più tardi!

19.51 – TRIPLICE FISCHIO DI CAPPAI: l’amichevole tra Cagliari e Roma finisce 2-2: due gol a testa per tempo, per un match equilibrato con alcuni momenti di agonismo vero. Tra i rossoblù molto bene i soliti Cragno e Nandez, come Walukiewicz: da rivedere i nuovi Sottil e Zappa, ancora da registrare nei movimenti tattici previsti da Di Francesco.

92′ – Bel coast to coast di Santon sulla fascia destra, ma il numero 18 si porta fuori la palla.

90′ – Entra Contini, fuori un applauditissimo Nandez. Nella Roma fuori Veretout, dentro Seck.

89′ – Si prepara anche Contini all’ingresso in campo, in attesa della segnalazione del recupero.

88′ – Nandez lancia Zappa in campo aperto, ma il neoacquisto sbaglia la scelta tattica, provando un passaggio all’indietro per l’uruguagio che in realtà era andato in profondità.

86′ – Cagliari strettissimo in 10 metri, con una linea di 7 giocatori a difesa dell’area: si inizia a vedere qualcosa della fase difensiva di Di Francesco.

85′ – Si fa sentire tanto Pavoletti nei confronti dei compagni, mentre continua la catechesi di Di Francesco verso Sottil.

84′ – Erroraccio di Ladinetti in appoggio, provvidenziale l’intervento di Pinna sul tentativo di passaggio di Mkhitaryan per Villar.

83′ – Pronto il triplo cambio in casa Cagliari, con Pajac, Pinna e Carboni dentro per Faragò, Klavan e Lykogiannis.

80′ – Problemi alla coscia destra per Perotti, che viene sostituito subito da Antonucci.

79′ – Ancora Mkhitaryan pericoloso con il mancino, palla alta. Intanto DiFra mette dentro anche Bruno Conti (un nome non casuale in Cagliari-Roma) per Rog.

76′ – Rog rischia il pasticciaccio in area su Under, ma riesce a recuperare la palla e a mettere in corner.

74′ – Gran combinazione sulla fascia sinistra tra Perotti e Calafiori, ma il cross del numero 61 finisce largo.

69′ – Cooling break anche nella ripresa: in questo momento il Cagliari vede Klavan e Pisacane al centro della difesa, Pavoletti pivot, Zappa esterno alto a destra, con Sottil sull’altra fascia. Nel frattempo Di Francesco ne approfitta per far entrare Vicario al posto di Cragno.

67′ – Momento cambi: nel Cagliari dentro Pavoletti, Zappa e Pisacane per Simeone, Walukiewicz e Joao Pedro. Scroscio di applausi per il centravanti livornese. Nella Roma Santon, Villar, Perotti e Calafiori per Karsdorp, Dzeko, Spinazzola e Pellegrini.

64′ – Ancora un bel cross di Mkhitaryan per Dzeko, che però non riesce ad arrivare sul pallone sotto gli occhi attenti di Cragno.

63′ – Secondo cambio nel Cagliari: fuori Caligara, dentro Ladinetti che si sistema in regia, con Nandez a destra.

Uno-due micidiale dei giallorossi: triangolo tra Karsdorp e Under, cross perfetto dell’olandese per Dzeko che di tacco trova un’incredibile risposta di Cragno, che non può nulla però sulla ribattuta dell’armeno a porta vuota. 

62′ – GOL DELLA ROMA!!!! MKHITARYAN!!!

Accorcia le distanze la squadra di Fonseca con il turco che punisce l’incolpevole Cragno con un mancino incrociato sul secondo palo da centro area. 2-1

60′ – GOL DELLA ROMA!!! UNDER!!!

57′ – Contrasto tra capitani a centrocampo, Dzeko trattiene visibilmente Joao Pedro con Cappai che fischia senza tirare fuori il giallo, che in un match ufficiale sarebbe stato inevitabile.

55′ – Ancora un grande intervento di Cragno su Mkhitaryan, prima di ripetersi con un’altra parata a gioco fermo per prendersi gli applausi del pubblico presente.

54′ – Brutto rinvio di Cragno, con Klavan costretto ad atterrare Pellegrini a mezzo metro dalla lunetta: punizione da posizione pericolosa e centrale, che batterà lo stesso numero 7.

52′ – Bella apertura di Sottil da destra per Rog, ma il croato si incaponisce in un dribbling in area, favorendo l’intervento di Lopez.

50′ – Pericoloso Under sul limite destro dell’area rossoblù, Cragno stava per uscire ma Klavan lo ha anticipato.

48′ – Si scaldano intanto Pavoletti, Ladinetti e Zappa. Sul fronte Roma palla fuori dall’area rossoblù per Karsdorp, ma la coordinazione dell’olandese è totalmente da dimenticare.

47′ – Subito Sottil protagonista: numero su Spinazzola, poi cross radente da destra che Mancini ha messo in corner.

19.02 – Tutto pronto per la ripresa: Di Francesco inserisce Sottil per uno spento Oliva (con Nandez a fare il play), mentre la Roma ha messo dentro Under per Cristante.

18.45 – Duplice fischio di Cappai: finisce il primo tempo di Cagliari-Roma, con i rossoblù in vantaggio per 2-0 grazie ai gol di Rog (37′) e Walukiewicz (43′). Cagliari estremamente cinico, che ha saputo sfruttare al massimo le prime vere occasioni, prima di rischiare di segnare anche il terzo gol.

46′ – Sfiora il 3-0 il Cagliari: bella palla di Joao Pedro per Simeone, che arriva stanco al tiro e il suo destro è contenuto a terra da Lopez.

45′ – Concessi due minuti di recupero dal signor Cappai.

44′ – Ci prova la Roma con Pellegrini, ma il tiro da fuori del numero 7 non impensierisce Cragno.

Sul corner guadagnato da Simeone, grave errore di Ibanez che non salta al centro dell’area, Lopez fa altrettanto e per il polacco è un gioco da ragazzi appoggiare di testa in rete. 

43′ – GOL DEL CAGLIARI! WALUKIEWICZ!!!!

42′ –  Si è accesa la partita! Nandez controlla un gran pallone sulla trequarti, serve Simeone sulla corsa e solo un miracolo di Lopez vieta il 2-0 ai rossoblù.

41′ – Ancora Mkhitaryan!! Brutta palla persa da Oliva, Veretout serve il numero 77 al limite, destro a girare di prima con palla che sfiora la traversa.

40′ – Cragno risponde presente! Triangolo Mkhitaryan-Dzeko-Mkhitaryan, l’armeno si libera bene al tiro ma il suo destro potente è centrale e Cragno respinge a lato.

39′ – Intanto vengono accesi i riflettori sulla Sardegna Arena, con il cielo che si è improvvisamente coperto.

Passa in vantaggio il Cagliari: Simeone controlla un bel pallone a destra e mette al centro, Joao Pedro e Nandez fintano il tiro per Rog che di destro la piazza sotto l’incrocio. 

37′ – GOL DEL CAGLIARI!!! ROG!!!!

35′ – Fuorigioco fischiato a Dzeko, lanciato da Cristante: sta tenendo bene la linea centrale della difesa rossoblù.

33′ – Grande occasione Roma: l’armeno Mkhitaryan mette in mezzo da sinistra, Cragno non ci arriva, ma la deviazione di Klavan evita guai peggiori.

32′ – Contropiede Roma, con il solito schema su Karsdorp, cross radente che Cragno controlla in due tempi.

31′ – Prima azione manovrata del Cagliari: lancio a sinistra per Joao Pedro, cross al centro per Nandez che apre il piattone ma non abbastanza per angolare, con Pau Lopez che si ritrova il pallone in braccio.

29′ – Di Francesco continua a incitare i suoi ragazzi a non mollare e a tenere alto il pressing: compito che per ora viene assolto da Joao Pedro e soci.

27′ – Ripreso il match, ancora con la Roma in avanti.

24′ – Ancora un tiro per gli ospiti: Mkhitaryan serve a rimorchio il solito Dzeko, ma il suo sinistro al volo esce largo. Intanto il signor Cappai di Cagliari accorda il cooling break.

23′ – Trascorsa la prima metà della frazione: ritmi che si fanno sempre più blandi, dopo un inizio più vivace.

21′ – Lancio di Klavan per Simeone, anticipato bene da Ibanez. Sul capovolgimento di fronte bell’anticipo anche di Walukiewicz su Dzeko, innescato da Pellegrini.

19′ – Punizione guadagnata da Joao Pedro sulla fascia sinistra: batte Lykogiannis, Cristante anticipa il brasiliano.

17′ – Fase di gioco intensa, con tanti passaggi stretti su entrambi i fronti, ma il Cagliari ha maggiore difficoltà rispetto alla Roma a trovare la via dell’area giallorossa.

15′ – Di nuovo Roma in avanti: triangolo Dzeko-Karsdorp-Pellegrini, con il tiro del numero 7 facile preda di Cragno.

14′ – Fallo di Pellegrini su Faragò: dalla punizione parte l’azione di Caligara che in progressione serve Simeone in profondità, ma il numero 9 è anticipato da Pau Lopez in uscita.

11′ – Tanti errori in fase di manovra per Rog e compagni, che in fase difensiva si dispongono quasi con un 4-5-1, con il solo Simeone in avanti. Di Francesco segue la partita costantemente in piedi, dando continue indicazioni ai suoi.

9′ – Ancora Roma pericolosissima! Mkhitaryan prende palla sulla trequarti, si gira e arriva facilmente alla conclusione dal limite, ma il suo destro fa la barba al palo destro di Cragno.

7′ – Bel taglio di Karsdorp servito sulla destra dal preciso filtrante di Pellegrini, ma sul suo cross radente nessuno riesce ad arrivare. Per ora meglio la Roma rispetto al Cagliari, quantomeno in fase di palleggio.

5′ – Terreno di gioco non in perfette condizioni, molto sabbioso: per ora però nessun problema per le due squadre in campo. Nel frattempo conclusione da fuori di Dzeko ribattuta in scivolata da Rog in zona centrale, poi l’azione sfuma.

3′ – Intanto punizione guadagnata dallo stesso uruguaiano: batte Lykogiannis, Simeone fa la torre per Faragò che mette dentro, ma in fuorigioco.

2′ – Bel duello sull’esterno tra Nandez e Spinazzola: curiosità per vedere el Leon nel nuovo ruolo pensato per lui da DiFra.

1′ – Subito in avanti la Roma con Edin Dzeko: azione personale del bosniaco, che entra in area e col destro incrocia sul secondo palo, palla fuori non di molto.

17.58 – Partiti!

17.55 – In campo per prima la Roma di Fonseca in completo bianco avorio. Subito dopo ecco anche i rossoblù, alla seconda uscita con la maglia Adidas.

17.47 – Squadre di nuovo negli spogliatoi. Dopo la conferenza stampa di ieri, oggi mancherà il rumeno Razvan Marin: per lui riposo precauzionale per un leggero affaticamento.

17.41 – Queste le due panchine. Cagliari: Vicario, Aresti; Carboni, Pinna, Zappa, Pajac, Pisacane; Conti, Ladinetti; Contini, Sottil, Pavoletti. Roma: Berti, Mirante; Juan Jesus, Perotti, Villar, Under, Santon, Feratovic, Seck, Bouah, Antonucci, Calafiori.

17.38 – Entrambe le squadre in campo alla Sardegna Arena, alle prese con il riscaldamento. Stupisce l’undici di partenza scelto da Di Francesco, che ripropone Caligara e, soprattutto, gli uruguaiani Oliva (a fare da play) e Nandez, nell’insolita veste di esterno destro nel tridente.

LA FORMAZIONE
Cagliari: Cragno, Faragò, Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis, Caligara, Oliva, Rog, Nandez, Simeone, Joao Pedro.

Roma: Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko

17:00 – Buonasera dalla Sardegna Arena amici di www.centotrentuno.com, stiamo per raccontarvi l’amichevole tra Cagliari e Roma.

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Shardan131
Shardan131
12/09/2020 20:15

Un’amichevole con la squadra che ancora deve imparare a giocare da squadra, dunque c’è poco da commentare il gioco. Singolarmente mi ha impressionato Sottil, e mi è piaciuto Walu. Per il resto credo che i giovani della primavera abbiano bisogno di rodaggio altrove e sicuramente l’assenza di un Nainngolan si sente moltissimo, e forse è il caso di fare un sacrificio economico per riportarlo a Cagliari.

Casteddu Matt
Casteddu Matt
12/09/2020 20:05

Consideriamo anche che i nostri titolari non sono i titolari e i loro lo erano…prestazione piu che buona ma mi sembra anche banale dire che la difesa dev’ essere migliorata, però Walu davvero ottima prova

Flanker
Flanker
12/09/2020 19:41

ma..il Cagliari sta giocando?